in

Souma Yukihira

NomeSōma Yukihira
Kanji

幸平 創真

Età15
Altezza1.71 m
Peso57 Kg
SessoM
AnimeFood Wars!
Doppiatore Yoshitsugu Matsuoka

Background

Sōma Yukihira è il principale protagonista di Shokugeki no Soma. È il figlio di Jōichirō Yukihira, l’orgoglioso proprietario del ristorante Yukihira. È il 92 ° studente della Generazione Tōtsuki e un residente del dormitorio della Stella Polare. 

All’età di 3 anni, Sōma iniziò a lavorare nel ristorante di suo padre, il ristorante Yukihira. Da bambino, Sōma era interessato alla cucina e l’interesse stesso lo spinse a diventare uno chef, seguendo le orme del padre. Mentre era ancora all’asilo, egi cominciò a cucinare da solo.
A partire dal sesto anno di scuola elementare, Sōma ha iniziato a sfidare suo padre a numerosi duelli di cucina, non riuscendo mai a batterlo e accumulando un quantitativo di perdite notevoli (oltre 489). Nonostante le sue numerose sconfitte, Sōma ha continuato a migliorare le sue abilità culinarie e ha imparato da suo padre nella speranza di poterlo superare un giorno.

Aspetto

Sōma è un giovane adolescente con gli occhi gialli e i capelli di un colore rosso scuro. Egli ha una cicatrice verticale sul sopracciglio sinistro che tiene fin dalle elementari.
L’abito principale di Sōma è la sua uniforme da cucina che si porta dietro dal proprio ristorante Yukihira, composta da una maglietta nera con il logo del ristorante sul retro e sul petto sinistro della camicia. Ogni volta che cucina indossa un grembiule bianco sulla vita. Caratteristica principale è la sua “fascia” che si lega alla fronte ogni volta che cucina.

Sōma è un ragazzo energico e ottimista. Ha sempre la motivazione giusta per migliorare la propria cucina e perfezionarsi sempre di più – soprattutto a causa della sua forte relazione e rivalità con suo padre, Jōichirō Yukihira. È fiducioso e cerca sempre di sfidare gli altri per dimostrare le proprie capacità. Per questo motivo, Sōma si trova costantemente in situazioni molto difficili da affrontare. Tuttavia, rimane positivo e freddo quando viene messo sotto pressione. Sōma è anche molto innovativo; egli è in grado di staccarsi dai canoni standard della cucina, riuscendo sempre a trovare la soluzione giusta per risolvere i proprio problemi. Si diverte anche a creare piatti orrendi e sperimentale le combinazioni peggiori.

Sōma è coraggioso e persino spericolato, spesso si trova in situazioni molto difficili che potrebbero mettere a repentaglio la sua intera carriera culinaria, rischiando diverse volte l’espulsione dalla scuola. A causa delle sue origini sconosciute e umili, Sōma non è mai il favorito per vincere la maggior parte delle sue sfide, poiché si trova costantemente ad affrontare compagni di classe con un rango sociale nettamente superiore al suo. Jōichirō attribuisce la forza di Sōma non al naturale talento culinario, ma al suo coraggio e alla sua determinazione. Sōma non si rifiuta mai di arrendersi e non ha paura di esaminare le proprie debolezze. L’obiettivo di Sōma è diventare uno chef migliore di suo padre e quindi combatterà fino in fondo per realizzare il suo sogno.

Anche se molti dei suoi compagni di classe avevano sentimenti ostili verso di lui – principalmente a causa del modo in cui si presentò all’intera accademia, Sōma è un individuo molto amichevole. Egli ha stretto amicizia con tutti nel dormitorio. Ha anche un forte carisma, capace di trasformare ex rivali in alleati e amici. È sempre disposto ad aiutare un amico, anche rischiando il proprio posto all’interno della scuola.

Food Wars

Curiosità

  • Sōma (創 真), usando il kanji per “creazione” (創 Sō) e “vero” (真 Ma), potrebbe significare “vera creazione”, un riflesso della sua creatività sconfinata.
  •  (幸 平) invece, usando il kanji di “benedizione” (幸 Yuki) e “comune” o “ordinario” (平 Hira), sta ad indicare le sue umili origini, a differenza dei suoi compagni di classe
  • All’età di 3 anni ha iniziato a lavorare in cucina con suo padre
  • Lo stile di cucina di Sōma é stato completamente sviluppato da suo padre, la caratteristica principale consiste nel fatto che é un insieme di tecniche e stili provenienti da tutto il mondo

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lo “Spokon” è un genere cosi semplicistico?

In arrivo ad Aprile 2018 un nuovo manga di Chiho Saitō, “Utena Revolutionary Girl”