in

Come seguire: Le Bizzarre Avventure di JoJo

Informazioni Generali

StoriaHirohiko Araki
Disegni

Hirohiko Araki

RivistaWeekly Shonen Jump

(1987 – 2004)

RivistaUltra Jump

(2005 – in corso)

CategoriaShonen/Seinen

Siamo nel 1987 e su Weekly Shonen Jump viene pubblicato il primo capitolo di un manga che nel tempo rivoluzionerà il canone shonen, JoJo.

Il manga attualmente è ancora in corso e dall’87 ha vissuto moltissimi cambiamenti, nonostante ciò i caratteri fondamentali dell’opera sono rimasti invariati e si avverte chiaramente una sorta di ciclicità, che parte ovviamente dalle radici dei nomi e cognomi dei protagonisti e andrà a toccare diversi altri punti.

Nel corso di tutta la serie, che, attualmente, è suddivisa in 8 parti, è facile notare come i punti cardine siano la netta distinzione tra bene e male, il destino e la giustizia.
Via via però si potrà notare una graduale maturazione dei personaggi, delle vicende e peripezie e delle tavole.

I lettori più attenti potranno cogliere tantissime citazioni a film, musica e manga stessi, infatti Hirohiko Araki si è subito rivelato un autore poliedrico e rivoluzionario.
È riuscito a creare un mondo tutto suo con all’interno combattimenti stravaganti mai visti prima e tavole iconiche.

Dopo l’introduzione generale, questo messaggio ripercorrerà il viaggio dell’opera in Giappone ma soprattutto in Italia, sperando che, mediante le precise divisioni, vi si possa rivelare utile.

🇯🇵 In Giappone il manga ha iniziato la pubblicazione su Weekly Shonen Jump nel 1987. Su questa rivista, dopo mille avventure diverse, milioni di personaggi eccentrici e tante rivoluzioni, (prima tra tutti quella degli Stand in Stardust Crusaders), sono stati serializzate le prime 6 serie, fino a Stone Ocean, (e 23 capitoli della settima, Steel Ball Run) fino al 2004.
Infatti proprio nel 2004, dopo il flop di Stone Ocean, con Steel Ball Run Araki decide di spostarsi su Ultra Jump, una rivista seinen, così facendo potrà avere più tempo per la realizzazione del suo capolavoro. Tuttora su questa rivista sta lavorando all’ottava parte, JoJolion.

Le Bizzarre Avventure di JoJo

🇮🇹 Dal 1993 al 2004

Il viaggio di JoJo in Italia inizia nel 1993, quando Star Comics decise di pubblicare l’opera in tankobon sottilissimi e con il loro caratteristico colore viola.
In questa versione non c’è una netta divisione delle varie serie dell’opera, per cui risultano 121 volumi consecutivi.
Nel 2004, dopo la pubblicazione di Stone Ocean, la Star Comics decide di passare a 2 nuovi formati…
(Ora come ora questi 121 volumi risultano pressoché introvabili perché fuori commercio!)

🇮🇹 Dal 2006 ad oggi

Con Steel Ball Run la Star Comics annuncia un nuovo formato, più fedele a quello giapponese rispetto al precedente. I tankobon infatti sono identici a quelli nipponici, sia per le cover che per i 24 volumi, che costano 4,20€ l’uno. (Anche questa versione, però, risulta esaurita e irreperibile!)
Reperibile invece è quella di JoJolion che va avanti fino ad oggi dal 2013 sempre in questo formato.

🇮🇹 Dal 2009 ad oggi

Nel 2009 la Star Comics annuncia la ristampa dell’intera opera fino a Stone Ocean in un formato molto più grande, con 300 pagine a volume. In questo formato gli archi narrativi sono divisi in modo molto chiaro.
(Da Aprile 2018 la casa editrice ha iniziato a ristampare anche la settima serie di JoJo, Steel Ball Run.)
Ed è proprio questo formato che andremo ad analizzare:

Phantom Blood

(2009)

3 volumi

a 7,00€ l’uno

Battle Tendency

(2010)

4 volumi

a 7,00€ l’uno

Stardust Crusaders

(2010 – 2011)

10 volumi

a 6,00€ l’uno

Diamond is Unbreakable

(2011 – 2012)

12 volumi

a 6,00€ l’uno

Vento Aureo

(2012 – 2013)

10 volumi

a 6,00€ l’uno

Stone Ocean

(2013 – 2014)

11 volumi

a 6,00€ l’uno

Steel Ball Run

(2018 – in corso)

4 volumi (su 16)

a 7,00€ l’uno

JoJolion

(dal 2013 – In corso,

nel formato più piccolo)

I primi 15 volumi

a 4,70€ l’uno

Questa è la lista delle serie uscite finora su Star Comics in formato più spesso e più reperibile.
Nonostante si possa leggere per prima qualunque saga senza riscontrare grossi problemi, questo è il modo più conveniente per leggere l’intera opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riceverà un adattamento animato la light novel ”Märchen Mädchen”

Alcuni tra gli Isekai più famosi da non perdere