in ,

Recensione: Kantaro il Rappresentante Goloso

kantaro il rappresentante goloso cover

Introduzione

Come abbiamo già visto nella recensione di Samurai Gourmet, Netflix di recente si è avventurato nel mondo dei dorama. Nel 2017 la piattaforma ha pubblicato due interessantissime serie entrambe originali: Samurai Gourmet e quello che alcuni considerano il suo sequel spirituale: Kantaro il Rappresentate Goloso. Personalmente ho trovato entrambe le serie molto interessanti e godibili ognuna a proprio modo. Per questo, come precedentemente annunciato, ecco a voi la recensione di Kantaro il Rappresentante Goloso!

Trama

Il protagonista è il rappresentante editoriale Kantaro: un efficientissimo lavoratore che nasconde un particolare segreto. Dietro la sua capacità di finire il suo lavoro a tempo record c’è la sua passione per i dolci. Kantaro è infatti il proprietario di un blog specializzato nelle recensioni di dolci.

Una storia assurda e divertente

Avete presente le assurde pubblicità giapponesi? Se la risposta è sì allora avrete capito cosa intendo. Sia chiaro: la maggior parte della serie è “normale”, ma quelle scene in cui il protagonista viene trasportato nel – e cito – “Paradiso dei solci” tutta la “follia” dei produttori si scatena, dando vita a delle scene a dir poco esilaranti. Proprio grazie alla loro assurdità aiutano a donare una sensazione di leggerezza all’intera serie, a volte mi sono ritrovato ad aspettarle per vedere cosa avessero combinato in quel episodio.

Kantaro il Rappresentante Goloso scena 2

Questa non è solo una serie divertente, ma anche molto interessante. Infatti i negozi visitati da Kantaro, o almeno la maggior parte, sono effettivamente presenti in Giappone. Un altro aspetto intrigante è la grande presenza di dolci tipici giapponesi che vengono descritti alla perfezione dal protagonista, devo ammettere che a volte mi ha fatto venire addirittura fame.

I personaggi che si sposano perfettamente con la storia

La storia, come abbiamo visto, è volutamente esagerata per questo i personaggi non possono essere da meno, il protagonista per primo. Senza fare grossi spoiler posso dirvi, che arriva, in un caldissimo giorno d’estate, non solo ad indossare un vestito completo, ma anche una maglia termica sotto la camicia, tutto questo solamente per godersi al meglio il suo amato kakigori ghiacciato (il kakigori è comparabile ad una granita, che viene da un unico blocco di ghiaccio tagliato a scaglie sottili e insaporito n.d.r.). Il gesto è così estremo da autodefinirsi un “masochista dei dessert” .

kantaro il rappresentante goloso scena 1

Il capo della sezione di Kantaro è il classico ed esagerato capo che si vede in molte serie comiche giapponesi. Affettuoso con il suo dipendente preferito, ma duro con molti altri colleghi e di certo non mancherà l’episodio in cui trascinerà il protagonista a bere con altre persone. Anche se, alla fine, è un uomo che lavora con molta passione.

Per quanto riguarda i colleghi, abbiamo una serie di stereotipi: la collega bella ed intelligente (che sarà anche quella con il maggiore sviluppo tra i personaggi secondari), il collega poco sveglio ma molto amichevole e la terza collega incantata da Kantaro.

Conclusioni e considerazioni personali

Alla fine posso affermare con sicurezza che questa sia una bella serie, di certo non imperdibile, ma che potrebbe farvi fare tante risate. Un episodio tira l’altro e prima che ve ne accorgiate avrete finito la serie, l’unica cosa che non capisco è perché anche questa serie sia stata lasciata senza una seconda stagione, così come Samurai Gourmet.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

L’arte di animare – Anime amatoriali (pt.2)

Ufotable logo

Il fondatore di Ufotable accusato di evasione fiscale