in

Kaori Miyazono

Kaori Miyazono
NomeKaori Miyazono
Kanji 宮園 かおり
Età14
HobbyViolinista
AnimeShigatsu wa Kimi no Uso
DoppiatriceRisa Taneda

Kaori Miyazono è la protagonista femminile dell’anime Shigatsu wa Kimi no Uso. Figlia unica di Yoshiyuki Miyazono e Ryouko Miyazono, è una violinista molto talentuosa che frequenta ancora le scuole medie.

Aspetto

Kaori è una ragazza molto bella nel pieno della giovinezza. I mossi capelli biondi, lunghi fino alla vita, incorniciano il viso da cui spiccano i grandi occhi color indaco. Nonostante il suo peso sia normale per la sua età, Kaori si ritrova intrappolata in un corpo molto fragile e delicato. Successivamente alla sua degenza in ospedale, sia il colore dei capelli che quello della pelle acquista una sfumatura più opaca. Indossa anche lenti a contatto dello stesso colore dei suoi occhi.

Personalità

Violinista dallo spirito libero, Kaori riesce a trasmettere la sua personalità dirompente anche nel suo stile musicale. È una ragazza amichevole e positiva che ama i dolci e ha molti interessi. La sua più grande passione è il violino. Kaori è indipendente, diventando così un supporto per gli altri, e innovatrice. Preferisce fingere che vada tutto bene di fronte ai suoi più cari amici, piuttosto che farli preoccupare. Ha anche una mente aperta e riesce a trovare facilmente una soluzione a problemi che possono risultare difficili per gli altri.

Kaori Miyazono

Attenzione spoiler

Background

Quando Kaori frequentava ancora le elementari, la sua classe andò a vedere un recital musicale, ed è proprio lì che vide per la prima volta Kousei Arima. Nel preciso istante in cui le sue dita sfiorarono dolcemente i tasti del piano, lei venne completamente stregata dalla sua musica.

Kaori è sempre stata debole fisicamente e per questo ha dovuto subire numerosi interventi. Col passare del tempo i ricoveri si sono fatti sempre più frequenti e prolungati, facendole così saltare molte ore di lezione. Una notte sorprese sua madre piangere nell’atrio dell’ospedale. Il motivo lo scoprì poco dopo: non le restava molto da vivere.

Quando scoprì che avrebbe frequentato la stessa scuola media di Kousei Arima, decise di conoscerlo di persona. Si fece coraggio, sostituì gli occhiali con le lenti a contatto (prima era troppo spaventata di portarle), e decise di superare i timori che prima la bloccavano. Entra così in scena una nuova Kaori temeraria e curiosa di vivere appieno tutte le sfaccettature della vita, una Kaori che non si sarebbe fatta fermare da niente e nessuno, nemmeno dal suo corpo.

Curiosità

  • Il nome Kaori significa “profumo“.
    • Può anche voler dire “fiore, fioritura” (ka) e “tessuto” (ori).
  • Il cognome Miyazono significa “tempio, palazzo” (miya) e “giardino” (zono).
  • Ama i cibi dolci.
  • La malattia di cui soffre è sconosciuta, ma i fan hanno ipotizzato che potrebbe trattarsi di depressione del midollo osseo, sclerosi laterale amiotrofica, o atassia di Friedreich.

🌐 FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

30 adattamenti anime occidentali che potresti non conoscere Pt. 3

Ultra Instinct Goku

6 personaggi degli anime che batterebbero Goku