in ,

Tendenze Manga 2018

Nell’industria dei libri cartacei, i manga continuano ad essere alcuni dei media più venduti. One Piece, Attack On Titan, Dragon Ball, sono casi molto diversi tra loro dove, però, le storie su cui fanno affidamento servono a mantenere alto il numero di prodotti messi in commercio e anche per ampliare la sempre crescente fanbase. Quali sono stati quindi i trend manga 2018?

Al recente Anime Expo alcuni specialisti del mondo dell’editoria e dei manga in generale si sono riuniti per un panel speciale con Project Anime, al fine di discutere quali siano stati i trend più popolari nel mondo dei manga per quanto riguarda il 2018.

Punti chiave

L’utente Twitter Deb Aoki, presente all’evento, ha condiviso ed elencato un numero non indifferente di dichiarazioni e riflessioni riguardanti, appunto, l’anno passato e quelli precedenti.

[I dati si riferiscono principalmente al Nord America, dove non diversamente specificato]

Trend manga 2019 The Ancient Magus Bride
  • Cosa influisce sulle vendite dei manga? Il corrispondente adattamento animato è sicuramente un buon conduttore di notorietà – può spingere un titolo manga (o la propria casa editrice) già celebre verso vette sempre più alte. Per esempio è accaduto con My Hero Academia (VIZMedia) e The Ancient Magus’ Bride (GoManga).
  • Vi è stata una crescita importante della vendita dei manga, dal 2002 al 2007. Fino al 2012 un rispettivo calo che si è poi arrestato nel 2013. Recupero dovuto in gran parte alla popolarità di Attack on Titan, sia manga che anime. Il titolo ha portato con sè una nuova e corposa ondata di potenziali lettori.
  • Se si vagliasse la lista dei 50 manga più venduti nel 2018, ci si accorgerebbe che il genere più popolare nonchè dominante è lo shonen. Il primo titolo non-shonen lo troviamo solo alla posizione 26.
  • Molti editori affermano che le vendite di manga tramite piattaforme digitali rappresentano il 10-15% di quelle totali. In Giappone, invece, superano il 50%. Siti come MangaRock hanno esperito una crescita significativa, il che risulta scoraggiante. Anche la pirateria continua a diffondersi.
  • VIZMedia è il maggior editore per reddito del 2018. Più della metà delle sue copie sono state vendute solo in Nord America. I titoli più diffusi: My Hero Academia, Legend of Zelda, Tokyo Ghoul, RWBY, Dragon Ball Super.
Trend manga 2018 My Hero Academia

Conclusioni

È decisamente interessante vedere quanto possa essere influente un anime di successo per quanto riguarda l’aumento delle sue vendite manga complessive. Ad esempio, Attack On Titan ha chiaramente avuto un impatto positivo sul prodotto manga nel suo complesso, innalzando appunto le vendite dal suo lancio e rilascio al suo vasto pubblico. The Ancient Magus’ Bride è stato un altro esempio di manga che ha visto un aumento definitivo delle vendite, grazie alla ben conosciuta serie animata.

Un altro avvincente punto di discussione che si evince da quelli sopracitati è la maestosità del genere shonen, proclamato a ragion veduta come quello più popolare. I primi 25 titoli più venduti, per amor di precisione, rientrano in questa categoria.

Cosa ne pensate di queste tendenze rivelate all’Anime Expo per il 2018? E quali potrebbero essere quelle dell’anno corrente?

➡️ Ti potrebbe interessare: Le vendita di manga in Giappone crescono dell’1,9% nel 2018

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Come si diventa mangaka intervista a Caterina Rocchi

Come si diventa un mangaka: Caterina Rocchi si racconta

anime che vi faranno piangere

I migliori 20 anime che fanno piangere