in ,

The Rising of the Shield Hero: Le prime Impressioni

Informazioni Generali

The Rising of The Shield Hero (Tate no yūsha no nariagari ) è una serie di Light Novel scritta da Aneko Yusagi e pubblicata da Media Factor.
Nel febbraio 2014, un adattamento manga ha iniziato la serializzazione su Monthly Comic Flapper – una rivista di manga seinen – mentre la trasposizione animata, a cura dello studio d’animazione Kinema Citrus (Made in Abyss, Shōjo kageki revue Starlight, Barakamon), sta andando in onda in questa stagione invernale 2019.
J-Pop è l’etichetta che si occupa della distribuzione del manga in Italia, mentre i diritti della versione animata sono stati acquistati da Crunchyroll.

L’Eroe dello Scudo

Naofumi Iwatani è il nostro protagonista. Egli ci viene presentato come uno studente universitario che, non dovendo lavorare part-time, passa il tempo libero godendosi la propria vita da otaku: tra manga, romanzi e videogiochi.

Lo stravolgimento di trama arriva piuttosto in fretta. Naofumi, durante la sua solita routine in biblioteca, viene attirato da un libro fantasy particolare. Quest’ultimo narra della venuta di 4 giovani eroi, ognuno caratterizzato da una particolare arma divina. Il compito di questi prescelti è quello di scacciare le ondate portatrici di calamità, portando a compimento la profezia.
Sfogliando le pagine del libro, Naofumi viene letteralmente risucchiato all’interno di esso e si ritrova catapultato in un mondo alternativo insieme ad altri 3 ragazzi.

Per il genere proposto, l’incipit presentato è piuttosto classico e lineare. Il metodo di “passaggio nel nuovo mondo alternativo” avviene attraverso le pagine di un libro, all’interno del quale, il protagonista si ritrova catapultato in un’ambientazione fantasy medievale.
Il comparto grafico si dimostra essere subito all’altezza delle aspettative, riuscendo nell’intento di ricreare un’atmosfera ben curata e realistica di Melromarc – il regno che farà da contorno alle vicende dei nostri eroi – dando allo spettatore un primo impatto scenico notevole.

Il cast dei personaggi, ad eccezion fatta per il protagonista, rimane su livelli medi. Naofumi è una persona speranzosa di poter combinare finalmente qualcosa nella propria vita. Nonostante gli sia toccato il ruolo di “character più debole” all’interno del gruppo, non si lascia abbattere ed è determinato ad affrontare questa nuova avventura. Tuttavia, l’ingenuità del ragazzo gli si ritorcerà contro, e quest’ultimo dovrà imbattersi in una serie di problemi.
Non avere il classico protagonista OverPowered baciato dalla fortuna è un punto a favore, cosa che, se ben sviluppata, potrebbe portare ad un’evoluzione interessante della trama.

❓ Ha qualcosa di nuovo rispetto ad altri Isekai?

Uno degli aspetti maggiormente criticati in questo genere riguarda la poca cura sulla gestione della trama. Un Isekai al giorno d’oggi è sinonimo di “manie di protagonismo da parte del personaggio principale della serie“, il tutto a discapito del contesto all’interno del quale ruota tutta la narrativa. Il risultato è un miscuglio di fanservice atto a voler impressionare lo spettatore, mettendogli sott’occhio una serie di scene superflue – cosa che non avviene nelle prime battute di The Rising of The Shield Hero, dove Il ritmo della trama è ben gestito e la visione non risulta pesante. Inoltre, la serie sembra far buon uso di tutte le componenti presenti in un classico RPG, mettendo le giuste basi per poter costruire un buon prodotto.

Aspetti Positivi

✅ Comparto tecnico
✅ Ambientazione e Atmosfera
✅ Main Character
✅ Sviluppo coinvolgente

Aspetti Negativi

❌ Incipit poco originale
❌ Resto del cast

In conclusione: L’avvio è stato scorrevole e l’evolversi dello sviluppo della trama, anche se a tratti prevedibile, è risultato molto avvincente. Come risultato abbiamo un anime che sarà da tenere d’occhio per tutta la durata della stagione, e di sicuro non mancano spunti su cui poter far leva e costruire una trama coinvolgente.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

Comments

0 comments

[Analisi] Solanin.

Visita anche tu la casa di Eiichiro Oda!