in ,

The Case Study of Vanitas si interrompe a causa del coronavirus

Il COVID-19 ha colpito moltissimi ambiti della società globalmente intesa. Siccome imperversa dilagante anche in Giappone, purtroppo, ha colpito anche il mondo del manga, così come quello degli anime. Moltissime serie sono state interrotte ed adesso è il momento di The Case Study of Vanitas, opera di Jun Mochizuki, la mangaka dietro il grande successo di Pandora Hearts.

La stessa Mochizuki, sul suo account Twitter, ha spiegato i motivi dietro l’improvvisa interruzione. La creazione di un manga, soprattutto in questi ultimi decenni, passa attraverso un processo fisico e mentale che coinvolge più persone, spesso radunate sotto lo stesso tetto, in una stanza minuscola. Creare un manga è completamente analogico ed i suoi assisenti non sono altro che pendolari, costretti a fare su e giù da Tokyo ogni mese. Accordandosi con Square Enix e Monthly Gangan Joker, la Mochizuki ha ricevuto il nullaosta per interrompere momentaneamente la serializzazione per salvaguardare la sua salute ma, soprattutto, la salute dei suoi assistenti. Il manga è sospeso fino a a data da programmare.

📚 Trama:
Nella Parigi di fine Ottocento, Noè è un ragazzo alla ricerca del Libro di Vanitas. Il libro è un grimorio scritto secoli prima da un vampiro al fine di vendicarsi dei suoi simili. Unico ad essere nato sotto la luna blu invece che rossa, Vanitas aveva attirato l’odio degli altri vampiri, e per riscattarsi aveva lanciato su tutti loro una potente maledizione. Anni più tardi, Noè farà la conoscenza di un misterioso medico specializzato in vampiri. Può un medico aver ereditato il libro che Noè cerca ardentemente?

🇮🇹 In Italia The Case Study of Vanitas è edito da Star Comics dal 2017. Di Jun Mochizuki è stato pubbliato pure Pandora Hearts dalla medesima casa editrice.

The Case Study of Vanitas

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0
otaku's journal consiglia fate grand order babylonia

Otaku’s Journal consiglia: Fate/Grand Order – Babylonia

Tower of god

Le reazioni dei fan all’esordio di Tower of God