in

Sakura in città? Non è impossibile

Albero di ciliegio

Poco prima che i fiori di ciliegio inizino a sbocciare, di pari passo aumentano i prezzi delle zone d’osservazione dei sakura. Quel che è certo è che per un evento che non ha eguali nel mondo, il prezzo del biglietto è l’ultimo dei pensieri.

Mentre alcune delle più famose destinazioni giapponesi per osservare i fiori di ciliegio si trovano in angoli remoti del paese o in alta montagna, è ancora possibile ammirare bellissime esposizioni proprio nel centro di Tokyo.

Uno dei migliori punti per ammirare i sakura si trova a pochi passi dalla stazione di Shinjuku, dove si trova il giardino Shinjuku Gyoen.

ciliegi in fiore giapponesi

I giardini sono belli in qualsiasi periodo dell’anno, ma soprattutto in primavera.

Appena varcato l’ingresso si trova un ampio campo erboso circondato da alberi di ciliegio, perfetto per realizzare un picnic. Inoltre man mano che si va avanti, vi sono sempre più alberi di sakura, insieme a magnifici “intrecci” di ponti.


Tuttavia, Shinjuku Gyoen è in procinto di assistere a un notevole aumento delle sue entrate e non solo per gli ospiti in più che vengono a vedere i fiori di ciliegio. Pochi giorni prima che i ciliegi iniziassero a sbocciare a Tokyo, infatti, i nuovi prezzi dei biglietti sono entrati in vigore e, ora, sono più del doppio di quelli che erano in passato.


A partire dal 19 marzo, l’ammissione per adulti a Shinjuku Gyoen è di 500 yen (4€), un salto proporzionalmente enorme rispetto ai precedenti 200 yen.

Il nuovo prezzo è stato annunciato a gennaio, ma è ancora sorprendente constatare che il passaggio avviene nel momento in cui così tante persone stanno pianificando di organizzare feste di hanami (ciliegi in fiore) nel parco nelle successive due settimane.

Nuovi prezzi del biglietto Shinjuku Gyoen

BENEFICI, NON SOLO SVANTAGGI

Infatti, si potrebbe obiettare che i prezzi dei biglietti fossero scaduti da tempo per una revisione, dal momento che erano rimasti invariati dal 1994.

Ci sono anche alcune sottigliezze extra che accompagnano l’aumento dei costi, fra le quali le ore estese (il giardino è ora aperto fino alle 18:00 in primavera e autunno e fino le 19:00 in estate) ed inoltre le ristrutturazioni in corso includono ora bagni ampliati.

Un altro lato positivo è che, nonostante il raddoppio del vecchio prezzo, 500 yen è ancora una tassa d’ammissione abbastanza ragionevole per uno dei più grandi spazi verdi nel centro di Tokyo, specialmente quando i suoi alberi si tingono di rosa.


CURIOSITÀ

Se il nome Shinjuku Gyoen vi suona familiare, potrebbe essere perché il giardino era in precedenza sui giornali per un motivo insolito. Infatti è stato scoperto che un dipendente aveva regolarmente lasciato entrare gli stranieri gratuitamente perché si sentiva troppo spaventato per dire loro della tassa di ammissione, con una stima delle entrate che arrivavano fino ai 25 milioni di yen (per intenderci meglio, circa 201.300€).


FONTE

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

Comments

0 comments

Romics 2019

Romics 2019: la fiera del fumetto nell’edizione primaverile

caparezza in tour

[Rubrica] Otaku’s Music – Caparezza: Kitaro