in

Recensione “Another Note: Il serial killer di Los Angeles”

Another Note

• Another Note: Il serial killer di Los Angeles – (Scheda)

• DEATH NOTE アナザーノート ロサンゼルスBB連続殺人事件

  Se L è un genio, B è un genio straordinario. Se L è un pazzo, B è estremamente pazzo.

📖┊Realizzare un romanzo degno di un’opera conclusa e famosa come Death Note è un’impresa ardua. Ma a quanto pare Nisioisin ce l’ha fatta…

✒┊È risaputo che l’universo di Death Note, tra film e libri, è in costante evoluzione, ciononostante molti non sanno dell’esistenza di questa light novel pubblicata da Shūeisha il primo agosto del 2006 e scritta dall’originale mano di Nisio Isin.

✒┊Nisioisin estrapola dal manga una precisa vignetta e tramite essa svilupperà una trama allucinante dando vita ad uno dei personaggi più controversi folli di Death Note, Beyond Birthday.

✒┊La maestria di Nisioisin rende la lettura del romanzo molto veloce e coinvolgente, lasciando il lettore ininterrottamente col fiato sospeso. Tra scontri tra detective sagaci e un serial killer maniaco non mancheranno colpi di scena incredibili.

✒┊ L’autore crea una trama che va ad ampliare di molto la storia originale e chiarisce diversi punti lasciati in sospeso nell’opera primaria. Un’opera piena di rompicapi e ragionamenti che vi trascinerà in una Los Angeles incatenata in un’atmosfera cupa e angosciante.

✒┊Una lettura scorrevole che vi farà immergere ancora una volta nel tetro mondo di Death Note, ripercorrendo i passati e le azioni di alcuni dei personaggi più importanti del manga dovrete risolvere gli enigmi più crudi e sadici di un assassino che cercherà in ogni modo di ingannare il detective più famoso del mondo.

☞┊Curiosità

Prima di essere uno scrittore, Nisioisin è un grande fan di Death Note, e così come molti altri non voleva che la parola “Fine” calasse inesorabile sull’opera. Sfruttando una piccola informazione tracimata dal manga crea una storia che ruota intorno al suo personaggio preferito, L. Infatti l’opera inizialmente avrebbe dovuto chiamarsi Mad About L, ma a causa della poca serietà offerta dal titolo si optò per cambiare nome.

La vignetta da cui Nisioisin trasse ispirazione per la sua light novel, il dialogo tra Light Yagami e Naomi Misora nel quattordicesimo capitolo “Adescamento”.

Inoltre l’opera riscosse parecchio successo del tutto inaspettato, diventando canonica mediante l’approvazione di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata, già amico di Nisioisin, con il quale iniziò una serie di fortunati progetti e per il quale fece diverse illustrazioni per i suoi romanzi, tra cui questo.

Il miglior racconto spin-off della Weekly Shonen Jump ad arrivare sugli scaffali americani fino ad ora. (Casey Brienza)

🔍┊Trama

Los Angeles è avvolta nel terrore da giorni, un efferato assassino sta lasciando una scia sanguinolenta di indizi, delle inquietanti wara ningyo. L’unico in grado di intervenire è L, il famoso detective, il quale però chiamerà l’ausilio di Naomi Misora, navigato agente dell’FBI. I due si accorgeranno presto che tutti gli enigmi del sadico killer sono collegati

Volete giocare con Beyond Birthday?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

Comments

0 comments

Un OVA per Eromanga-sensei in arrivo!

Recensione: Ousama game the animation è un anime brutto?