Categoria AnimeCuriosità

Netflix: numeri anime 2020

Nel suo video che passa in rassegna l’intero anno, Netflix ha annunciato che il pubblico di anime sulla sua piattaforma, nel 2020, è cresciuto di oltre il 100 per cento.

Netflix ha gradualmente sviluppato una parte considerevole di contenuti anime per lo streaming esclusivo sulla sua piattaforma. Di conseguenza, questa specifica fetta di pubblico è cresciuta di oltre due volte nel corso del 2020.

2020 in review

Annunciato durante il video “Netflix 2020 Year in Review”, il servizio ha celebrato l’aumento delle visualizzazioni per i contenuti anime. Il video dichiarava che c’è stato un “aumento di oltre il 100% nella visualizzazione degli anime”. Durante questa parte dell’annuncio, una clip di Blood of Zeus è stata riprodotta in sottofondo, poiché questo è stato uno dei successi più importanti per il servizio di streaming nel 2020.

Il rapporto di Netflix con gli anime è stato un motivo di divisione per i fan. Mentre le serie già completate sono spesso considerate una gradita aggiunta al suo catalogo, i fan sono meno entusiasti quando il servizio acquisisce i diritti per gli spettacoli attualmente in onda, soprattutto se altrove. Molti vogliono guardare gli spettacoli subito dopo la messa in onda in Giappone, ma la strategia di rilascio di Netflix prevede l’attesa fino alla fine delle stagioni in Asia. Per i fan degli episodi settimanali l’attesa può essere frustrante, soprattutto se nel frattempo devono evitare spoiler online. Ci siamo passati tutti…

Successo che non sorprende

Nonostante ciò, Netflix ha anche contribuito alla comunità degli anime con nuovi contenuti che non si possono trovare da nessun’altra parte. Il già citato Blood of Zeus è una serie originale di Netflix, molto simile a Devilman Crybaby (2018). Inoltre, Pokémon: Mewtwo Strikes Back – Evolution è stato rilasciato in tutto il mondo sulla piattaforma, rappresentando uno dei contenuti anime più popolari per gli spettatori. L’anno, nel suo complesso, ha visto Netflix trasmettere in streaming una varietà di altri anime popolari, inclusi titoli del calibro di Beastars.

Per molti versi, l’aumento del numero di persone che visualizzano i contenuti sui servizi di streaming non dovrebbe essere una sorpresa, visti gli eventi del 2020. La pandemia ha limitato ciò che le persone possono fare nel loro tempo libero. Rimanere bloccati in casa ha trasformato molte famiglie in devote a Netflix e ai suoi rivali, tra cui Disney +, HBO Max, Peacock, Amazon Prime Video e Hulu. Tuttavia, il fatto che il pubblico degli anime in particolare abbia visto un tale aumento è dovuto al continuo impegno di Netflix nel fornire serie originali e uniche.

Andando avanti, sembra che il servizio non abbia intenzione di rallentare questa tendenza, con diverse serie originali ed esclusive annunciate per il 2021, come The Way of the Househusband e High-Rise Invasion. Inoltre, i vecchi preferiti torneranno con nuove stagioni, come Seven Deadly Sins: Dragon’s Judgment e Beastars Season 2.

🌐 FONTE

Condividi
Pubblicato da
il_baghi

Post recenti

L’animazione giapponese ai tempi del coronavirus

Introduzione Come ha reagito l’industria dell’animazione giapponese alla pressione della crisi per il nuovo coronavirus?…

2 giorni fa

Gojō Satoru

NomeGojō SatoruKanji五(ご) 条(じょう) 悟(さとる)Età28 anniGradoEsorcista di Grado SpecialeAnimeJujutsu KaisenDoppiattoreYuichi Nakamura Dopo aver analizzato il protagonista…

4 giorni fa

Otaku’s Awards 2020: tutti i vincitori di questa edizione

Dal 15 al 25 febbraio abbiamo organizzato sul nostro canale Telegram @OtakusJournal la 2^ edizione…

5 giorni fa

Troppo presto per Attack on Titan ereditare il trono?

Qual è il miglior anime di tutti i tempi? Ognuno avrà la propria risposta a…

5 giorni fa

Due parole con Eiji Otsuka: la cinematograficità del manga e la necessità dell’ultra-violenza

In particolar modo negli ultimi anni, l'industria fumettistica nipponica è andata incontro ad un cambiamento…

6 giorni fa

Le Bizzarre Avventure di Jojo: Il capolavoro di Hirohiko Araki

Quali passi ha compiuto quest'opera per diventare il fenomeno culturale dei giorni nostri? Una delle…

1 settimana fa