in ,

Lista dei migliori anime comici

Anime comici Nichijou

Il mondo dell’animazione ha molte potenzialità da sfruttare, e certe volte queste lo distinguono dai film live-action. Forse l’esempio migliore si ha negli anime comici: qui la fantasia è libera di giocare col disegno, e la scena è spesso occupata da personaggi deformati, in stile chibi, o che fanno espressioni strane di ogni tipo.

Inoltre c’è un vero e proprio linguaggio grafico usato in manga e anime per comunicare gli stati d’animo, che qui trova grande impiego. Basti pensare alle goccioline che indicano l’imbarazzo di un personaggio…

Che lista è questa?

Personalmente, negli ultimi tempi mi sono appassionato sempre più al genere comico (parlando di anime): ho scoperto stagione dopo stagione una piccola perla che mi ha accompagnato per mesi, allentando la tensione della giornata. Sto cominciando a pensare che in ogni stagione si possa trovare almeno un anime comico che vale la pena di guardare.

Alla fine ho cominciato a catalogare ciò che avevo visto… E questa lista è il risultato! Non include proprio tutti gli anime comici che ho guardato, ma tutte le serie degli ultimi 10 anni che ho apprezzato. È una lista soggettiva ovviamente, ma spero vi sia d’aiuto per trovare come passare una serata e farvi due risate!

Eccoci arrivati alla…

Lista di anime comici da non perdere

7. Hitoribocchi

Hitoribocchi

Hitori Bocchi ha appena finito le elementari, ed è così timida da non riuscire a parlare con nessuno. Ha un’amica del cuore, Kai, con cui però non si sente più: infatti al momento di cambiare scuola Kai le ha fatto promettere che non si sarebbero più viste fino a che la povera Bocchi non fosse diventata amica di tutta la sua nuova classe.

L’anime segue i tentativi (spesso fallimentari) di Bocchi nel fare amicizia e superare le proprie insicurezze. Pian piano la affiancheranno alcune compagne di classe, formando un gruppo piuttosto disorganizzato di amiche, pronte però ad aiutarsi l’un l’altra.

Non tutte le puntate mi hanno divertito allo stesso modo, ma una protagonista più imbranata di Bocchi è difficile da immaginare, e ci sono stati anche momenti decisamente commoventi (e altri così imbarazzati da farmi ridere in modo isterico).

6. Takagi-san, the Teasing Master

anime comico takagi san

Takagi e Nishikata sono compagni di classe alle medie. Nishikata è introverso e impacciato, motivo per cui Takagi si diverte sempre a fargli scherzi e prenderlo in giro per osservare le sue reazioni. È infallibile nel trovare i punti deboli di Nishikata, ma questo interesse sarà dovuto solo alla voglia di metterlo in imbarazzo?

Una commedia tenera e divertente, è molto rilassante vedere come Nishikata viene stuzzicato e messo alle strette! Oltretutto ci sono non pochi momenti quasi romantici… Se volete sapere quanto non vi resta che vederlo.

5. Zombieland Saga

Zombieland Saga anime comico

Sotto la guida dell’eccentrico quanto brillante manager Koutarou, prende forma un nuovo gruppo idol formato esclusivamente da ragazze resuscitate e trasformate in zombie. Insieme cercheranno di sfondare nel mondo dello spettacolo, affrontando come un gruppo le difficoltà che si presenteranno loro.

Un’invasione di idol zombie con lo scopo di “salvare la prefettura di Saga” (da una stagnazione culturale/economica, suppongo…). Nonostante la assurda premessa, che genera inevitabilmente una montagna di situazioni comico-demenziali, la serie stupisce per la serietà che riesce a trovare nei momenti drammatici.

Aspetto con ansia la seconda stagione perché mi sono appassionato alla storia, prima che per ridere ancora (il che accadrà di sicuro).

4. Asobi Asobase

asobi asobase anime comico

Tre compagne di classe al liceo con davvero poco in comune si ritrovano a formare un club pomeridiano con uno scopo non ben chiaro a nessuna di loro. Probabilmente perché non sanno che altro fare passeranno insieme il loro tempo libero tra una trovata inutile e un’altra anche peggio, ma sempre pronte a trovare una scusa per ridere (delle altre).

La serie sa regalare sketch davvero inaspettati e risate smaliziate. Tra gli anime comici Asobi Asobase è un po’ insolito, e consiglio caldamente di sperimentarlo sulla propria pelle.

3. Nichijou

Seguiamo i personaggi nella loro vita quotidiana: le protagoniste sono tre amiche di classe in una scuola media e una bambina delle elementari che a quanto pare non va a scuola e ha costruito un robot che si prende cura di lei…

Sicuramente uno degli anime comici più famosi, è anche una perla dell’animazione in cui Kyoto Animation ha voluto mostrare la sua abilità nel creare sequenze memorabili. Anche se non tutti gli sketch nonsense fanno ridere (a me personalmente) è sempre un piacere per gli occhi e le orecchie.

E ci sono un gatto parlante e una bambina scienziato a cui piacciono gli squali.

2. Hinamatsuri

hinamatsuri anime comici

Hina è dotata di poteri paranormali ma è piuttosto apatica e non comprende nulla degli altri. Precipita sulla Terra in una capsula speciale piombando in casa di un membro della Yakuza, che da quel momento diventa involontariamente il suo padre surrogato. Attorno a loro si riuniranno varie figure dubbie e persone comuni che cominceranno a fare cose discutibili.

Hinamatsuri è la serie che più mi ha stupito fra tutti gli anime comici che ho visto. Dopo averlo interrotto alla prima puntata lo ripresi, e lo sviluppo che la storia ebbe in pochi episodi mi colpì profondamente: non solo ho riso ma mi sono commosso per molti dei personaggi, alcuni dei quali hanno una vera e propria storia di crescita personale nello spazio di sole 12 puntate.

La serie prosegue nel manga che senza dubbio leggerò appena troverò il tempo.

1. Kaguya-sama, Love is War

Kaguya-sama, Love is War

In una delle scuole superiori più elitarie di tutto il Giappone, dove si formano i futuri dirigenti della nazione, il consiglio studentesco è l’organo più esclusivo. A presiederlo ci sono Shirogane Miyuki e Shinomiya Kaguya, che combattono una guerra il cui unico obiettivo è far confessare all’altro il proprio amore: chi si innamora, infatti, cade irrimediabilmente in balìa della persona amata. Chi sarà a cedere per primo?

Tra continue strategie che farebbero impallidire una storia di spionaggio i protagonisti si scontrano, con ragionamenti dettati da una fredda logica calcolatrice. Tuttavia sarà vero che non c’è proprio nulla di tenero tra di loro? E come potranno gestire il caos impersonificato dalla compagna Fujiwara Chika?

Se ho messo Kaguya-sama, Love is War al primo posto in questa lista di anime comici è perché sa far ridere, ma anche tenerti con il fiato sospeso quando si dispiega una nuova strategia sul campo, e provare emozioni intense in certi momenti clou. Il tutto inoltre è eseguito in modo magistrale, con ottima regia e doppiaggio magnifico.

In questo caso una seconda stagione è in preparazione, e non vedo l’ora di guardarla.

➡️ Potrebbe anche interessarti
15 anime post-apocalittici da vedere prima della fine del mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I pionieri degli anime

Prepariamoci ad Halloween: manga da leggere [by Junji Ito]