in ,

Hug a cat day

Ehi, ehi. È giunto il periodo dell’Hug A Cat Day! Il giorno in cui le persone in tutto il mondo mostrano amore e apprezzamento per i nostri amici felini.

Non hai un gatto? Esprimi allora i tuoi sentimenti per il tuo gatto anime preferito! Dai gattini parlanti impertinenti e sarcastici ai felini magici, c’è un gatto anime che tutti amiamo. Quindi, in onore di questa giornata, dobbiamo chiederti: abbracceresti questi gatti-anime?

HAPPY (Fairy tail)

OK, Happy non è tecnicamente un gatto. È un Superuomo, un’antica razza di creature che si considerano come governanti di noi umili esseri umani, quindi… fondamentalmente un gatto e, naturalmente, sembra totalmente un gattino volante, quindi ogni amante dei gatti sarebbe attratto da lui in un batter d’occhio. Nonostante il suo nome (molto fuorviante), però, Happy è anche molto, molto offensivo e schietto. (Questo abbraccio non durerebbe molto).

HARU (My roommate is a cat)

Haru è una dolce “signorina” che vuole solo il meglio per tutti. Ha lottato per fornire cibo ai suoi fratelli quando erano tutti randagi e lavora sodo per assicurarsi che il suo nuovo proprietario si prenda cura di se stesso (proprio perché è una brava ragazza). Abbracceresti dunque questo gatto?

KURO (Blue exorcist)

Kuro ha tonnellate di energia e ama giocare, è fedele al suo maestro e dunque sì, chiunque vorrebbe abbracciare questo gattino dolce e amichevole. MA abbraccerai questo felino solo nella sua forma di gatto poiché quando Kuro prende la sua forma di nekomata, diventa fondamentalmente un enorme gatto con grandi zanne appuntite. Solo i più coraggiosi fan dei gatti abbraccerebbero Kuro nella sua forma nekomata. Quindi la domanda non sarebbe “abbracceresti questo gatto?” bensì “NE AVRESTI IL CORAGGIO?”

JIJI (Kiki’s Delivery Service)

Jiji è fondamentalmente il migliore amico di Kiki, come dovrebbe essere in fondo ogni buon felino. Preferisci la versione americana sarcastica e loquace di Jiji? O il simpatico ed educato Jiji giapponese? Ha davvero importanza? Ogni bambino degli anni ’90 che cresceva desiderando di avere un gatto parlante familiare come Kiki avrebbe abbracciato al 100% questo gatto.

MEOWTH (Pokèmon)

Il terzo membro del vile Team Rocket, Meowth è veloce con i suoi artigli e ancora più veloce con le sue argute rimonte e insulti. Probabilmente Meowth non riceverà molti abbracci.

ARTHUR (Code geass)

Sì, forse non abbraccerai questo gatto, si dondola e morde molto, ma in fondo sono tutti gatti… inoltre, un gatto randagio con la capacità di smuovere un’intera scuola per rincorrerlo deve essere un felino amabile.

CHI (Chi’s sweet home)

Questo gattino dolce, morbido e tenero ha perso la sua strada… e la sua famiglia, ed è una piccolina così piccola che la famiglia che la trova è più che disposta a rischiare di perdere il proprio appartamento (che non permette gli animali domestici) per dare a Chi una casa sicura e amorevole. Abbracceresti questo gatto? Sì. Come non potresti?

LUNA ED ARTEMIS (Sailor moon)

Luna e Artemis sono fondamentalmente gli osservatori di Sailor Moon. Tengono d’occhio tutte le situazioni, danno consigli e molto altro ancora. Sono saggi e buoni e, naturalmente, sono morbidi. Abbraccerai questi gatti? Doppie coccole, doppio sì.

Tama/Stray Cat (Jojo’s bizzarre adventure)

Probabilmente vorrai abbracciare questo povero “non-gatto“. Non è colpa di Tama se egli è uno strano ibrido risultato dall’unione di gatti e piante che non possono più saltare, correre o colpire la loro bella coda, proprio per questo avrai voglia di abbracciare Tama per simpatia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recensione Saga of Tanya the evil

Recensione Saga of Tanya the Evil (manga)

Pinguini Tattici Nucleari

Pinguini Tattici Nucleari: Sudowoodo