in ,

Tutti gli annunci del Lucca Comics & Games 2019

Indice contenuti

J-POP

Svoltosi mercoledì 30 Ottobre, presso il Teatro del Giglio, il J-POP Show ha mostrato alcune delle novità che saranno pubblicate dalla casa editrice durante tutto quest’anno. La conferenza ha delineato nuovi annunci che ricalcano, però, le linee guida da qualche anno adottate.

È dall’ottobre del 2018, per esempio, che la J-POP, in collaborazione con la Hazard Edizioni, porta avanti il monolitico compendio di tutte le opere di Osamu Tezuka, in quella che si chiama “Osamushi Collection“. Così come è da un paio di anni che la casa editrice si è avviata nella ricerca e pubblicazione di nuovi generi, tra yaoi e yuri. Ed ovviamente non manca l’influsso del sempre più espanso catalogo di Go Nagai, erede di quella che una volta era la d/visual.

#WeAreOsamushi

La Principessa Zaffiro

Titolo: リボンの騎士
Autore: Osamu Tezuka
Volumi: 3 (completa)
Anno di pubblicazione: 1953
Uscita prevista: Febbraio 2020

Considerato il primo shōjo della storia, La Principessa Zaffiro non sarebbe mai potuta mancare nella Osamushi Collection. La storia dell’opera si dipana e disperde tra mitologia e folklore, occidentale e giapponese. Zaffiro è la figlia del re di Silverland e, per dispetto dell’angelo Tink, nasce con due cuori, uno maschile e uno femminile. A causa di una lex salica fiabesca, il regno può essere trasmesso solo all’erede maschio. Da questo momento emerge la dualità della vita della principessa, tra momenti privati vissuti da donna e momenti pubblici vissuti da uomo. Una storia immortale che ispirerà una vasta serie di autori e serie…

La Principessa Zaffiro – Futago no Kishi

Titolo: 双子の騎士
Autore: Osamu Tezuka
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1958
Uscita prevista: luglio 2020

L’epilogo de La Principessa Zaffiro che vede come protagonisti i suoi due figli, due gemelli, il principe Daisy e la principessa Violetta. Tutto è tranquillo, finché il principe non viene rapito. Violetta, a questo punto, cercherà di non far insospettire nessuno, travestendosi come il fratello, ed indagando sul suo rapimento. Anche in questo caso gli spunti di riflessione e di ispirazioni sono stati moltissimi.

Il Bisturi e la Spada

Titolo: 陽だまりの樹
Autore: Osamu Tezuka
Volumi: 8 (completa)
Anno di pubblicazione: 1981
Uscita prevista: marzo 2020

Una delicata e radiante parabola sull’amicizia che si sviluppa nelle vie di Edo del 1855 tra un samurai e uno studente di medicina olandese. L’opera, vincitrice dello Shogakukan del 1984, affronta diversi temi sottili: dalla situazione politiche instabile di quel periodo storico al vero sentimento dell’amore. Per quanto distanti, le due vite trovanno spesso intrecci e si evolveranno sotto il sole.

SF Mix

Titolo: SFミックス
Autore: Osamu Tezuka
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1962
Uscita prevista: settembre 2020

SF Mix rappresenta la più particolare epitome del lavoro di Tezuka sulla fantascienza (Science Fiction, infatti). Tezuka, tramite i racconti di questo volume, esce dalla vita ordinaria e immette il lettore in un mondo a stretto contatto con un futuro lontano e i misteri della scienza. Una semplice storia sul baseball non convince il Dio dei Manga, che desidera uscire dagli schemi e creare una storia del tutto innovativa. SF Mix, con i suoi superpoteri, con le sue pozioni e i suoi viaggi del tempo, lasciò spiazziati tutti i lettori, non ancora ad abituati ad un genere tale.

Black Jack

Titolo: ブラックジャック
Autore: Osamu Tezuka
Volumi: 17 (completa)
Anno di pubblicazione: 1973
Uscita prevista: settembre 2020

Black Jack cristallizza in modo sopraffino l’estro e la lungimiranza di Osamu Tezuka. Con il paradigma di Black Jack, il maestro affronta con una genialità smisurata temi attualmente molto delicati. Il protagonista è un tenebroso chirurgo, pronto a salvare i malcapitati, ma facendosi retribuire in maniera sostanziosa. Attraverso questo cinico figuro, l’autore intraprende un viaggio filosofico che andrà ad abbraciare i più disparati concetti, da quello di una buona medicina fino ad arrivare a quello di vita.

Il nome Black Jack indica un bicchiere di metallo, ma ha anche il significato di bandiera pirata, contrassegnata con uno scheletro. Ho scelto questo paragone con i pirati perché il protagonista dell’opera arraffa soldi e taglia brutalmente a pezzi con il bisturi. Non ha attinenza con il gioco di carte.

Osamu Tezuka

#WeAreFeels

Oltre le Nuvole

Titolo: 雲のむこう、約束の場所 新海誠2002-2004
Autore: Makoto Shinkai
Volumi: 1 (novel autoconclusiva)
Anno di pubblicazione: 2005

Il romanzo tratto dal primo lungometraggio di Makoto Shinkai, autore divenuto ormai rilevantissimo nella cultura cinematografica giapponese. La toccante opera si annoda intorna ai due amici Hiroki Fujisawa e Takuya Shirakawa durante gli anni ’90 di una Guerra Fredda mai del tutto sparita e che divide ancora nettamente i territori. L’Unione Sovietica innalzerà una chilometrica torre, la Torre di Hokkaido, che pervaderà i desideri dei protagonisti: volare

Viaggio verso Agartha

Titolo: 星を追う子ども
Autore: Makoto Shinkai, Asahi Akisaka
Volumi: 1 (novel autoconclusiva)
Anno di pubblicazione: 2017

Terza opera cinematografica di Makoto Shinkai, dopo 5 cm al secondo, che vede il proprio adattamento cartaceo. La storia di Asuna, una ragazza che ha perso il padre e che si ritrova spesso sola e annebbiata dai suoi pensieri. La ragazza, spesso, si isola su una montagna per ascoltare una strana musica proveniente dalla radio a galena regalata dal padre. Da qui a poco l’incontro con Shun, un ragazzo proveniente da Agartha, un luogo sotterraneo tanto vociferato quanto leggandario. Il viaggio di Asuna, attraverso le crudeltà e le bellezze del mondo, ha inizio.

After Hours

Titolo: アフターアワーズ
Autore: Yuhta Nishio
Volumi: 3 (completa)
Anno di pubblicazione: 2015
Uscita prevista: aprile 2020 (in box)

Una storia improvvisa che nasce in un night club di Shibuya. Emi è una ventiquatrenne indecisa e disoccupata, che non sa ancora quale impronta dare alla sua vita. Una sera, invitata da un’amica a ballare, si reca a Shibuya senza troppe pretese. Pochi minuti dopo l’inizio della serata, Emi si ritrova sola in un angolo, distaccata da tutti. Qui si avvicinerà Kei, un’empatica DJ che presto le toglierà questo senso di non appartenenza. Una notte che segnerà l’alba di una nuova relazione.

#WeAreBrave

GON

Titolo: ゴン
Autore: Masashi Tanaka
Volumi: 7 (completa)
Anno di pubblicazione: 1993
Uscita prevista: primavera 2020 (in box)

Mancava da un po’, in Italia, la bravura di Masashi Tanaka, uno dei mangaka dal tratto più fine e minuzioso ma che più è passato in sordina durante questi ultimi anni. GON ha finito la sua serializzazione per Star Comics nel 2003 e da allora è finito nel dimenticatoio. L’opera si incentra su un dinosauro pigro, irascibile e goloso, sopravvissuto miracolosamente all’estinzione. Un manga stranissimo perché totalmente privo di suoni e radicalmente immerso nella natura, in una natura selvaggia, realizzata dall’incredibilmente dettagliato tratto di Tanaka, che il piccolo dinosauro dovrà esplorare.

Questo lavoro non contiene alcun dialogo o suono onomatopeico. Le persone mi chiedono sempre perché l’abbia fatto. Sin dal principio, non pensavo fosse necessario. I manga non dovrebbero contenere grammatica. Io inoltre penso che sia strano dare agli animali un linguaggio umano e farli parlare. Quello che decisi di fare con Gon era disegnare qualcosa che fosse più interessante di quanto poteva essere espresso con le parole. I manga hanno ancora un grande potenziale che non esiste negli altri mezzi di comunicazione. Io ho intenzione di continuare a sviluppare l’arte di espressione.

Masashi Tanaka

Demon Tune

Titolo: デーモンチューン
Autore: Yuuki Kodama
Volumi: 4 (completa)
Anno di pubblicazione: 2018
Uscita prevista: giugno 2020 (in box)

La nuova opera di Yuuki Kodama, conosciuto come l’autore di Blood Lad. Ancora una volta l’autore ci trascina in un mondo dominato da creature arcane e misteriose. In Demon Tune assistiamo all’incontro tra ninja e fatine, in una città dalle tinte plumbee chiamata Wizard City. Kodama non si discosta dai canoni che hanno portato al successo Blood Lad (pubblicato da Planet Manga), ma stavolta, a causa del poco appiglio con i lettori, l’iter si complica e l’autore sarà costretto a interrompere la serie.

Final Fantasy VII: On the Way to a Smile

Titolo: オン・ザ・ウェイ・トゥ・ア・スマイル
Autore: Kazushige Nojima
Volumi: 1 (novel autoconclusiva)
Anno di pubblicazione: 2005

Sette racconti che ampiano l’esteso mondo di Final Fantasy e cercano di trovare risoluzione ad alcune delle più enigmatiche questioni. In che modo Denzel ha perso i genitori? Perché Cloud è lontano da Tifa dopo l’apertura di Septima Heaven? Come ha fatto Barret a perdere il braccio? Domande che indagano a fondo un mondo in costante rinnovamento come quello di Final Fantasy, che nei capitoli precedenti ha appena assistito allo smantellamento della Shinra Corporation.

009 Re: Cyborg

Titolo: ゼロゼロナイン リ・サイボーグ
Autore: Kenji Kamiyama, Shotaro Ishinomori, Gatou Asou
Volumi: 6 (completa)
Anno di pubblicazione: 2012
Uscita prevista: febbraio 2020

Un manga che viene fuori dal lavoro di due formidabili artisti racchiusi nella penna di Gaotou Asou. Quest’ultimo, non nuovo in Italia (vedi Genocidial Organ di Star Comics e Delusion Manager di J-POP), adatta a manga l’immortale opera di Shotaro Ishinomori (Cyborg 009) presa come spunto per il film di Kenji Kamiyama, grande tecnico cinematografico collaboratore di maestri come Oshii ed Otomo. La trama ruoto attorno i 00 Cyborg, paladini dell’umanità, che venne salvata per ben 9 volte da questi guerrieri cyborg dai caratteristici costume rosso e sciarpa gialla. L’umanità chiamerà aiuto una decima volta?

Tokyo Ghoul Zakki:re

Titolo: 東京喰種トーキョーグール [zakki:re]
Autore: Sui Ishida
Volumi: Artbook
Anno di pubblicazione: 2019

Il secondo artbook dedicato a Tokyo Ghoul, dopo Tokyo Ghoul Zakki (pubblicato da J-POP). L’impostazione è fondamentalmente la stessa, nonostante il mondo dell’opera sia completamente nuovo. Con Tokyo Ghoul:re, Sui Ishida ha saputo perfezionare ancora di più le sue tecniche illustrative, venendo a manipolare un arte del disegno da vero esperto. Tra studi di copertina, ritratti, commenti di Sui Ishida, questa è l’opera immancabile per un fan che ha adorato anche Tokyo Ghoul:re.

#WeAreGirls

Lettere a me stessa: La mia prima volta 2

Titolo: 一人交換日記
Autore: Kabi Nagata
Volumi: 2 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2016
Uscita prevista: gennaio 2020 (in volume unico)

Dopo il grandioso successo di My Lesbian Experience with Loneliness, che ha coinvolto il manga tanto in Giappone quando in Italia (pubblicata per J-POP), a Kabi Nagata è stato chiesto di andare ancora più a fondo, ma stavolta su rivista, su Big Comic Special. My Solo Exchange Diary, il diario è la forma che l’autrice predilige maggiormente, mostra ancora una volta una Kabi Nagata impacciata e solitaria. Un’avventura commovente quanto soffice, che cercherà di far immedesimare il lettore in quel periodo di ambientazione e sistemazione con la propria vita adulta: da identità personale a responsabilità esterne.

Sayonara Miniskirt

Titolo: さよならミニスカート
Autore: Aoi Makino
Volumi: 2 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2018
Uscita prevista: autunno 2020

Una storia in puro stile Aoi Makino. Durante un handshake event per il Pure Idol Club, alla popolare idol Karen Amemiya viene sfregiata la faccia. Dopo il fattaccio veniamo a conoscenza di Nina Kamiyama, una studentessa liceale totalmente distaccata dalla sua classe. Già dall’apparenza si denota questo anticonformismo, Nina, infatti, indossa pantaloni lunghi invece che le tradizionali gonne. Il professore del liceo avverte le studentesse che nella scuola si sta aggirando una losca presenza ed incita loro di lasciare l’edificio. Tutte escono e lasciano indietro Nina, mentre nel liceo sta girovagando un individuo con un coltello

Metamorphose no Engawa

Titolo: メタモルフォーゼの縁側
Autore: Kaori Tsurutani
Volumi: 3 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2017
Uscita prevista: estate 2020

Manga molto delicato seppur lineare. Kaori Tsurutani (autrice che parteciperà anche alla collana Aiken offerta da BAO Publishing, con Don’t like this), è emersa nel mondo del fumetto con questa deliziosa opera, vincitrice di alcuni premi come il Kono Manga ga Sugoi! 2019, che unisce passato e presente. L’incontro tra una quindicenne e una vecchietta di 75 anni. Due generazioni messe a confronto e unite da un unico legame saldo: l’amore nei confronti del genere boys love. Un manga che gira attorno a questo tema ma che ne affronta di più profondi: la differenza di età e come essa incide sulle proprie visioni, i cambiamenti storici dell’editoria, la sensibilità della giovinezza e della senilità e non solo…

Kasane

Titolo: 累 ──かさね──
Autore: Daruma Matsuura
Volumi: 14 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2013
Uscita prevista: maggio 2020

Un seinen dalle tinte thriller e paranormali, il cui nucleo è concentrato sul concetto di bellezza. Cosa di deve fare per essere belli e qual è la vera bellezza? Kasane Fuuchi questi discorsi li conosce bene: è una ragazza considerata brutta da tutti. Costantemente presa in giro e rinfacciatele le sue deformità, Kasane aspira a diventare bella come la madre. Poco prima di morire, quest’ultima regala un rossetto magico alla figlia. Una volta indossato il rossetto e baciato qualcuno, l’identità di Kasane sparirà totalmente dietro quella appena acquisita, venendo a non sentire né i traumi del passato né le offese per la bruttezza.

#WeAreLove

Love Stage!!

Titolo: ラブ・ステージ!!
Autore: Eiki Eiki, Taishi Zao
Volumi: 7 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2010
Uscita prevista: marzo 2020

Izumi Sena è il secondogenito di una famiglia di puri talenti artistici: la madre è una attrice, il padre è un cantante e il fratello maggiore è un leader di una band musicale. Sena aspira, invece, a diventare un mangaka, e il suo sogno è motivato dalla passione per Magical Girl Lala-Lulu. L’unica volta in cui è stato davanti alle cineprese fu per girare una pubblicità con Ryoma Ichijo, un famosissimo attore. A distanza di anni, viene richiamato per girare il “sequel” di quella stessa pubblicità, tra i due si delinea presto un’intesa
Taishi Zao è il nome in codice di Mikiyo Tsuda (famosa con Princess Princess pubblicato per Star Comics), che utilizza questo pseudonimo per gli yaoi.

Jackass!

Titolo: ジャッカス! ~触っていいって誰が言ったよ?~
Autore: Scarlet Beriko
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2015
Uscita prevista: gennaio 2020

Keisuke Hara si sta cambiando per l’ora di educazione fisica e, dalla tuta, vede sbucare fuori un paio di collant. Immediatamente pensa alla sorella, a cui aveva prestato i collant il giorno prima. Totalmente imbarazzato viene assalito dalla paranoia. Tuttavia Shinoda, suo migliore amico, decide di risollevarlo e di accompagnarlo in infermieria. Qui, tra i due, verrà fuori una situazione assurda

Il gioco del gatto e del topo

Titolo: 窮鼠はチーズの夢を見る
Autore: Setona Mizushiro
Volumi: 2 (completa)
Anno di pubblicazione: 2006

Già arrivato in Italia grazie a Ronin Manga nel 2010, Il gioco del gatto e del topo è uno yaoi a tratti psicologico. Kyoichi Otomo è un uomo di affari, dalla vita stabile e tranquilla . Ma sotto questo velo, si nasconde un uomo che vive nell’istante della passione, il cui motto è “ogni lasciata è persa”. La moglie, allora, insospettitasi, chiama il detective Wataru Imagase, vecchio amico di scuola del marito. Tra i due nascerà una relazione giocata per compromessi e affetto.

Escape Journey

Titolo: エスケープジャーニー
Autore: Tanaka Ogeretsu
Volumi: 3 (completa)
Anno di pubblicazione: 2015
Uscita prevista: gennaio 2020

Tanaka Ogeretsu è famosa soprattutto per essere l’autrice di Yarichin ☆ Bitch Club (pubblicato da J-POP). In Escape Journey, il suo yaoi si fa meno giocoso e allegro ma inizia ad indagare le ferite dell’amore. Naoto incontra fortuitamente il suo ex fidanzato, Taichi, con cui ha litigato perché questo lo usava come mero “strumento sessuale“. La rabbia di Naoto arde ancora ma piano piano si affievolisce. Il manga offre spunti di riflessione sull’amicizia e l’amore mostrando il triangolo tra i due e la loro amica Fumi. Finché si è amici c’è estrema compatibilità, ma il rapporto inizia ad incrinarsi quando sopraggiunge l’amore.

Void

Titolo: VOID-ヴォイド-
Autore: Ranmaru Zariya
Volume: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2015
Uscita prevista: febbraio 2020

Ranmaru Zariya è già arrivata in Italia per mezzo di Flashbook Edizioni con Coyote. I suoi yaoi si disperdono in una visione poetica, e con Void questa atmosfera è più marcata. Una storia d’amore proveniente da un’epoca futura non identificata, un futuro dove esistono androidi molto simili agli uomini. Una relazione tra Maki e il suo androide Arata Mizumori, a cui sono impiantati i ricordi e le fattezze di Ren Amamiya, un persona significativa per la vita del protagonista. Ora che la voce, la risata, i pensieri di Ren si trovano in un guscio inizialmente inerme, cosa può provare Maki?

#WeAreGodsOfManga

Gekiman!

Titolo: 激マン!
Autore: Go Nagai
Volumi: 6 (completa)
Anno di pubblicazione: 2010
Uscita prevista: primavera 2020

Go Nagai è uno degli autori che più ha solcato la storia del manga. Le sue idee rivoluzionarie e geniali hanno dato vita ad opere immortali: da Mazinga a Jeeg Robot, passando per Devilman e Cutie Honey. Gekiman! è l’autobiografia di Go Nagai, una vita prolissa e piena di invenzioni. Un’avventura intorno ad una fantasia infinita e una moltitudine smisurata di personaggi celebri. Con questi volumi si analizza in profondo il valore delle opere di Nagai, lo studio per crearle e la minuzia per realizzarle come tutti le conosciamo.

Shutendoji – Il banchetto delle tenebre

Titolo: 手天童子 闇の宴
Titolo: Shutendoji – Il banchetto delle tenebre
Autore: Go Nagai
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1997

Shutendoji è uno di quei manga intramontabili di Go Nagai. Con quest’opera l’autore fa resuscitare il mito di Devilman, facendo rivivere la lotta tra umani e demoni. Jiro Shutendo è figlio di un enorme demone che, prima di morire, affida il neonato ad una famiglia umana: Shutendo diviene l’unico mediante tra uomo e demoni. Ne Il banchetto di tenebre ritornano le avventure mostruose e folkloristiche introdotte da Nagai e vengono mostrate le origini inquietanti ed abissali del protagonista. Un racconto inedito che doveva essere pubblicato qualche anno fa da d/visual.

Shin Violance Jack

Titolo: 新バイオレンスジャック
Autore: Go Nagai
Volumi: 2 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2005

La reviviscenza di un altro personaggio famossisimo nel mondo di Go Nagai: Violence Jack. In 2 volumi, pubblicati nel 2005, vengono mostrate nuove vicende dello spaventoso Jack. In stretta continuità con il lavoro precedente del ’73, Shin Violence Jack concretizza uno sviluppo molto articolato tra le timeline dei lavori dell’autore. Con quest’opera Nagai cerca di citare e di intromettere nel manga gli altri suoi lavori precedenti: Devilman, Shin Devilman, Violence Jack. Quello che appare come un semplice sequel diviene un crocevia essenziale delle più disparate vie intraprese da ogni personaggio demoniaco di Nagai.

Frankenstein

Titolo: フランケンシュタイン
Autore: Junji Ito
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2018

Da parecchi mesi gli spaventosi manga di Junji Ito hanno conquistato il mercato del manga in Italia. Dopo Tomie, Soichi, i vari racconti di Voci e Brivido, arriva il Frankenstein di Junji Ito. Una trasposizione del leggendario romanzo di Mary Shelley che rende la storia ancora più putrescente e tremenda. Una raccolta di storie breve in cui il lettore incontra la terribile vita di Victor Frankenstein e la tracotante opera del dottore che culminerà con la creazione di una creatura bestiale. Junji Ito, oltre al consueto body horror, ispeziona e sonda manicalmente la psicologia dei personaggi. Nel volume saranno presenti anche racconti extra: da Oshikiri a Non-non, il maltese di Ito.

Seventeen

Titolo: 十七歳
Autore: Baron Yoshimoto
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1999

Tra gli annunci del J-POP questo potrebbe risultare il più sorprendente. La casa editrice non solo ha deciso di portare un nuovo autore nel suo catalogo, ma quell’autore, Baron Yoshimoto, è un autore mai conosciuto nell’esperienza del manga italiano. Yoshimoto gode di una fama abbastanza rilevante in Giappone, in Italia la situazione è diamentralmente opposta. In Seventeen, una serie di racconti che affonta in modo sottile il tema dell’adolescenza e del lavoro, ci mostra tutta la bellezza del suo tratto e la profondità dei suoi temi prediletti. Un autore che spesso passa in sordina, ma invidiabile dal punto di vista artistico in diversi settori.

#WeAreTheBest

Wizdoms no Kemonotachi

Titolo: ウィズダムズのけものたち
Autore: Nagabe
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2018
Uscita prevista: primavera 2020

Una delle perle di quest’anno offerte da J-POP è, senza ombra di dubbio, stata Girl from the Other Side, un bellissimo racconto che è riuscito a fare breccia in molti lettori, da quelli alle prime armi ai più esperti. Wizdoms no Kemonotachi è un laboratorio di allenamento per Nagabe, in cui questo autore perfeziona i suoi reticoli di trama e il suo disegno dalle sbavature fiabesche e oscure. In Wizdoms no Kemonotachi veniamo a conoscenza di una scuola che sorge in mezzo ad un misterioso bosco, un’accademia piena di animali antropomorfi dal cuore umano, che studiano, crescono e si innamorano.

Act-Age

Titolo: アクタージュ
Autore: Tatsuya Matsuki, Shiro Usazaki
Volumi: 8 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2018
Uscita prevista: febbraio 2020

Una delle colonne portanti del Weekly Shonen Jump negli ultimi anni. La storia Kei Yonagi ha emozionato talmente tanto i lettori da rendere quest’opera una delle più lette: era impensabile la sua assenza in Italia. Act-Age è un elogio alla recitazione e la sfortunata Kei Yonagi è l’eroina della storia. La ragazza ha perso tutto ed è costretta a badare ai suoi fratelli, ma questo dolore ha fatto sì che il suo talento per la recitazione trovasse sfogo. L’adolescente predilige il method-acting, immettendosi in modo abissale nella psicologia dei suoi personaggi. Questo modo di recitare è sorpendente ma “auto-distruttivo“, pericoloso da far intimorire qualsiasi regista: tranne Sumiji Kuroyama, che vede in Kei un “diamante grezzo“. Da qui si dipana una relazione in bilico tra recitazione e realtà, finzione ed esistenza.

Houseki no Kuni

Titolo: 宝石の国
Autore: Haruko Ichikawa
Volumi: 10 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2012
Uscita prevista: aprile 2020

Uno degli annunci più agognati, avvicinatosi ancora di più ai lettori dopo la notizia del riaggancio dei rapporti tra J-POP e Kodansha. Houseki no Kuni, la cui celebrità è anche dovuta all’anime, è un manga originale e “luccicante“: una storia su delle vere e proprie gemme. Queste, chiamate Houseki, devono difendersi dai Tsukijin, i popoli della Luna, desiderosi di trasformare le gemme in semplici ornamenti. Ad ogni Houseki è affidato un valoroso quanto utile compito, tranne che a Phos, una gemma verde come la speranza che vuole far di tutto per aiutare gli altri.

Hikari Edizioni

Hikari Edizione basa questo Lucca Comics & Games su tre nomi fondamentali: Go Nagai, Shintaro Kago e Osamu Tezuka. Lasciando sempre quell’impronta “alternativa”, la Hikari amplia il suo catalogo con succulenti titoli.

Hato yo, Ten Made

Titolo: ハトよ、天まで
Autore: Osamu Tezuka
Volumi: 2 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 1964

In un’epoca di avanzamento logorante del progresso, il maestro Osamu Tezuka si prende una pausa, esce dal frenetico mondo contemporaneo per gettarsi in una realtà arcaica ma variopinta. In Hato yo, Ten Made ciò che più prevale è l’elemento folkloristico. L’autore, per far sì che questo carattere emergesse in modo palese, divide il fumetto tra vignette e illustrazioni vere e proprie. La storia, immersa nelle leggende che le nonne adorano raccontare ai nipoti, vede stralci medievali e fantastici e segue la storia di due gemelli intenti ad uccidere un orrendo mostro. Un viaggio nel tempo per chi vuole conoscere reami immortali e leggende sconosciute.

Birdman

Titolo: 鳥人大系
Autore: Osamu Tezuka
Volumi: 2 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 1971

Un’opera dai connotati fantascientifici, usuali nel manga di Osamu Tezuka, che vede il popolo degli uccelli ribellarsi al regno degli umani. Attraverso la sua inesauribile fantasia, il Dio dei Manga descrive una rivoluzione cooptata dagli uccelli, la cui azione è coadiuvata da alieni ornitomorfi, in grado di interagire con coscienza ai danni degli umani. La razza umana verrà completamente soppressa dal dominio dei volatili, che, tuttavia, cadranno presto nei difetti degli umani: monete, classi sociali e leggi faranno scoppiare una guerra intestina. Nel mentre, gli alieni riflettono. Di un’ironia sferzante e cinica, l’opera rappresenta un’enorme critica sociale. Chi vincerà?

Il Grande Funerale

Titolo: 大葬儀
Autore: Shintaro Kago
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2002

Storie breve concernenti i vari tipi di funerale nipponico corrose dal caustico ero-guro di Shintaro Kago. La Hikari offre un nuovo volume di una delle sue colonne portanti (tra Diari di massacri e Corpi estranei). Nove storie brevi che servono, oltre a spiegare un fenomeno tanto macabro quanto magico, all’autore per sfogare la propria arte perversa e alternativa. Passando da Il grande funerale a Il grande processo, per giungere a La grande fine, a Sindrome di condominio e a Dischi, l’autore ci donerà alcune delle sue gradevoli tavole.

Il grande dittatore

Titolo: 真説★世界史大全
Autore: Shintaro Kago
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2015

Kago riversa il suo folle tratto in una materia da lui appassionatamente amata: la storia. Tecniche di assassinio attraverso i secoli, La Formidabile Invasione Mongola ed Industrial Revolution and World War sono soltanto alcuni esempi di questa mania recondita. In Shinsetsu Sekaishi Taizen, Shintaro Kago delinea il profilo storico, politico e culturale delle grandi dittature, da Adolf Hitler, a Qin Shi Huang e Umayado. La storia contemporanea è giunta alla sua forma mediante un distillato di compromessi e alleanze infuse con sanguinolenti scontri, rivoluzioni e tirannie. Una raccolta storiografica inaspettata e fantasiosa, che aiuterà a comprendere meglio le figure più autoritarie della storia.

Transparent Communication

Titolo: 透明通信
Autore: Oji Suzuki
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1985

Toumei Tsuushin trova nelle sue pennellate il simbolismo esistenzialista che parte da Albert Camus fino a giungere a Samuel Beckett. Oji Suzuki dipinge questo gekiga portando avanti il messaggio della incomunicabilità vitalistica che caratterizza le nostre vite. All’interno dei racconti racchiusi nel volume veniamo a contatto con personaggi alle prese con la loro sfida introvalicabile ed estenuante: quella di far coincidere le loro parole con il loro cuore.

Motorcyle Girl

Titolo: オートバイ少女
Autore: Oji Suzuki
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1985

Un manga inebriato da una brezza fresca proviente da una motocicletta sempre borbottante. Otobai Shoujo è la storia di una ragazza che consuma le sue giornate a bordo di una motocicletta. Un’adolescente che disperde la sua giovinezza travolta dal vento osservando paesaggi e scene ogni giorno nuove, nel bene o nel male. Oji Suzuki tratta con sensibilità il difficile periodo tra adolescenza e fase adulta, talvolta impercettibile e troppo rapido.

Informazioni generali e chiarimenti

  • Verrà annunciato il primo artbook internazionale di Shintaro Kago.
  • In arrivo tre nuove serie di Go Nagai, al momento tenute nascoste.
  • Annunciata la collana Hachiko. Così come tante altre collezioni intraprese da alcune case editrici, anche Hachiko si occuperà di manga alternativo e gekiga. La collana è battezzata con due opere di Oji Suzuki, uno dei maggiori esponenti del gekiga nella rivista di manga alternativo Garo. Suzuki è riconosciuto per il suo A Single Match, un gekiga dalle sfumature plumbee ma intriso di poesia. I due manga annunciati sono Transparent Communication e Motorcycle Girl. Un ottima occasione per conoscere il fosco mondo del gekiga e il bizzarro mondo di Garo, oltre che Oji Suzuki, che, prossimamente, parteciperà ad una conferenza italiana.

Star Comics

Uno dei punti cardine della sequenza dei manga annunciati è la rivelazione dell’ormai futile distinzione per target. Con l’avvento della Kazuo Umezz Collection, successiva al successo della catena Umami dedicata a Junji Ito, questa distinzione si affievolisce ulteriormente. Inoltre, un mese prima del Lucca Comics & Games, sui suoi profili, la casa editrice aveva proposto due indovinelli, qua risolti. Il viaggio di Star Comics si dipana in più direzioni, dai manga più richiesti a quelli più di nicchia.

Orochi

Titolo: おろち
Autore: Kazuo Umezu
Volumi: 4 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 1969

Ogni rosa ha le sue spine. Non esiste rosa senza spine.

Con questa opera, Kazuo Umezu, autore stravagante quanto tremendamente innovativo, si rivela visionario. Orochi è una bellissima ragazza che consuma la sua vita palesandosi davanti alle persone e cercando di aiutarle a risollevarsi. Nonostante i suoi sforzi, le persone intorno a lei iniziano a compiere atti terribili e mostruosità atroci. L’autore ambienta la storia della ragazza in un’atmosfera straniante e angusta. Chi è realmente Orochi? Come può apparire in luoghi e tempi diversi? Un racconto che ispirerà moltissimi mangaka cimentati nel mondo dell’horror e non, come Junji Ito con la sua Tomie.

Ariadne in the Blue Sky

Titolo: 蒼穹のアリアドネ
Autore: Norihiro Yagi
Volumi: 7 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2017

Il primo manga nascosto negli indovinelli. Norihiro Yagi è un autore caro alla casa editrice per via del grande successo del manga fantasy Claymore. L’autore di Angel Densetsu non lascia il mondo della fantasia e affronta la narrazione della storia di Lacyl e Ariadne. Il primo, un ragazzo sognatore oppresso dalla monotona vita della città in cui vive, salverà la princepessa Leana. Quest’azione miracolosa rivelerà al ragazzo il suo più grande sogno: la scoperta di città sospese, le sette città volanti. La principessa proviene proprio da una di queste, Ariadne. Norihiro Yagi porterà il lettore nei suggestivi reami incantati che i protagonisti, nel corso dell’opera, esploreranno e scopriranno.

Senrei – Baptism

Titolo: 洗礼
Autore: Kazuo Umezu
Volumi: 3 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 1974
Uscita prevista: giugno 2020

L’opera più disturbante e spaventosa del maestro Kazuo Umezu!

Senrei narra le disavventure di Izumi Wakakusa, una famosa attrice attratta morbosamente dalla bellezza. La giovane ragazza è costretta ad abbandonare il palco dopo che una voglia inizia a sfigurare il suo volto. Izumi diventerà madre di una bambina che crescerà viziata e capricciosa, Sakura. La madre osserverà costantemente la figlia, in un mix di ossessione e protezione malata. L’amore della madre, seppur impacciato ed inquietante, è proiettato alla tutela della piccola o c’è qualcosa di più torbido sotto? Che sia la mania deviata per una bellezza sfumata? La Star Comics offre ai lettori un’altra occasione per approcciarsi all’arte conturbante di Kazuo Umezu. E se l’opera precedente ispira Tomie, in questa si potrebbe percepire l’eco in Chi no Wadachi di Shuzo Oshimi.

Utena – La fillette révolutionnaire

Titolo: 少女革命ウテナ
Autore: Chiho Saito, Be-Papas
Volumi: 3 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 1996
Uscita prevista: marzo 2020

Vecchia gloria della Star Comics, Utena è un manga che ha profondamente influenzato i suoi successori. Le avventure di Utena, che trovano un mondo sempre in espansione a causa dei differenti media, trovano per la prima volta la loro rappresentazione con questo manga. Utena Tenjo è una studentessa bellissima, dai capelli rosa e con un fisico invidiabile. Nonostante ciò, il suo carattere è riconducibile più a quello di un maschio. La ragazza venne completamente ispirata dal carisma e dal coraggio di Dios, un bellissimo principe che la salvò. Quando Utena finisce per proteggere la introversa Anthy, inizia a comprendere il misterioso e arcano segreto tenuto nascosto dal Consiglio Studentesco dell’Accademia Otori. Da qui si dipartiranno molteplici avventure, che culmineranno con un intreccio rivoluzionario.

Utena – After the Revolution

Titolo: 少女革命ウテナ After The Revolution
Autore: Chiho Saito, Be-Papas
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2018
Uscita prevista: giungo 2020

La Rivoluzione continua!

Utena – After the Revolution prende atto vent’anni dopo le avventure del manga originale e vede come protagonisti i diversi personaggi conosciuti nei media precedenti. Da Touga a Saionji, divenuti rivali in arte, da Juri a Miki. Il tutto è filtrato in un’atmosfera angosciante, in cui l’inquietante mistero dell’Accademia Otori fa ancora da sfondo.

Seiri-chan

Titolo: 生理ちゃん
Autore: Ken Koyama
Volumi: 2 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2018
Uscita prevista: marzo 2020

Sono Seiri-chan! Sono tornata!

La Collana Wasabi si allarga con un fumetto geniale che in pochissimo tempo ha saputo conquistare l’intero Giappone: Seiri-chan. Ma chi è questo strano e buffo cuore rosa con un cerotto sul naso? C’è chi l’accoglie in malo modo, con cipiglio e grande fastidio, c’è chi l’accoglia sorpresa. Seiri-chan se ne va improvvisamente così come sopraggiunge in modo inaspettato. Spesso è un patema, un incubo con i suoi Seiri-punch che non lasciano speranze né a donne né a uomini, ma è anche un’amica e una confidente. Seiri-chan è l’incarnazione più esilarante e delicata del ciclo mestruale. Un manga tanto ironico quanto educativo su un tema sottile e sempreverde; in meno di un attimo Seiri-chan è già diventato un simbolo.

Hataraku Kappa

Titolo: はたらくカッパ
Autore: Imiri Sakabashira
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2005
Uscita prevista: marzo 2020

Imiri Sakabashira, uno dei più grandi e rinomati artefici del gekiga contemporaneo, è già arrivato in Italia con The Box Man. Hataraku Kappa accresce la catena Umami rivolta ad alcune dell’eminenze artistiche in campo di fumetto alternativo. I suoi modelli si evincono chiaramente dalla lettura dei due volumi: un surrealismo assurdo e trame oniriche. I risvolti filosofici di questo racconto potrebbero essere meno marcati rispetto al primo, ma rimane una perla editoriale. Anne è alla ricerca di un lavoro, quando improvvisamente si ritrova catapultata in un sottomarino pieno di kappa pirati. Sarà preposta come cuoca di questa inconcepibile imbarcazione. Il viaggio di Anne sarà un turbine e una spirale psichedelica che buca allucinazioni e reami onirici tinteggiati di pitture strampalate e colori straordinari.

Heavenly Delusion

Titolo: 天国大魔境
Autore: Masakazu Ishiguro
Volumi: 3 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2018
Uscita prevista: marzo 2020

Masakazu Ishiguro ha già conosciuto l’esperienza italiana mediante Eppur… la città si muove arrivato grazie a GP Manga e Getenrou per la Showcase di Dynit. Con Heavenly Delusion l’autore ha acquistato, in patria, una grandissima fama. L’opera è stata premiata come miglior manga al Kono Manga ga Sugoi! 2019. Facente capo al secondo indovinello proposto da Star Comics, l’opera attinge molti caratteri dalle opere immortali di Katsuhiro Otomo. Vi è una Tokyo flagellata e distrutta, un gruppo di ragazzi dai talenti innaturali e una grandissima voglia di esplorare il mondo desolato circostante. Piani narrativi differenti, contatti sovrannaturali e moltissimo altro in questa avventura intricata e avveneristica.

Kaguya-sama: Love is War

Titolo: かぐや様は告らせたい~天才たちの恋愛頭脳戦~
Autore: Aka Akasaka
Volumi: 16 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2015
Uscita prevista: maggio 2020

Una delle opere più richieste dai lettori finalmente in Italia!

Kaguya-sama: Love is War è un’opera che ha fatto sentire il suo rimbombo nell’economia editoriale nipponica già da un po’, venendo a vincere molti premi in questi ultimi anni. La fama giapponese si è rispecchiata anche in Italia, dove i lettori attendevano trepidanti l’acquisizione dei diritti di questa serie. La storia ruota attorno al Consiglio Studentesco della prestiosa Accademia Shuichiin, animato dai due geni Miyuki Shirogane e Kaguya Shinomiya. I due vengono considerati da tutti una coppia perfetta e stellare, nonostante le voci il duo tende a smentire tutto. Ma entrambi provano, in realtà, attrazione l’uno per l’altro. L’unico vincolo è il loro sfacciato orgoglio, troppo pressante per far sì che uno dei due faccia il primo passo. Ecco che si apre lo scenario della “guerra d’amore” citata nel titolo.

Domande & Risposte

  • L’edizione di Utena – La fillette révolutionnarie sarà composta da 3 volumi che compendieranno i 6 volumi originali.
  • Ariadne in the Blue Sky e Heavenly Delusion parteciperanno al Free Comic Book Day.
  • Non si sa ancora se Kaguya-sama: Love is War avrà la variant.
  • Alla domanda riguardo il nuovo manga di Hiroyuki Takei, Shaman King: The SuperStar, e le sue condizioni, i redattori hanno fatto intendere qualcosa attraverso un’ambigua risata.
  • L’iter editoriale di Terra Formars è ancora problematico a causa dei problemi di salute di Yu Susuga.
  • Se il successo di Heavenly Delusion lo vorrà, potrebbero arrivare altri manga di Masakazu Ishiguro.

BAO Publishing

Con il Comicon 2018, BAO Publishing annunciò la formazione della collana Aiken. Questa collezione prevedeva l’edizione di volumi inediti in Italia e che in Giappone godevano di un esigua fama, proveniente soprattutto dalle riviste dove essi trovavano pubblicazione. Il manga proposto da BAO si rivelò subito un elemento di qualità: da Dosei Mansion di Hisae Iwaoka ai manga di Koichi Masahara. La casa editrice si intromette subito nel mercato editoriale del manga e trae buoni successi. Al Lucca Comics & Games 2019 non si è discostata da questa linea.

Princess Mansion

Titolo: プリンセスメゾン
Autore: Aoi Ikebe
Volumi: 6 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2014

Comprare una casa è una scelta ragionata o un azzado spericolato? In questo delicato manga proposto da Aoi Ikebe, autrice che ha mostrato una sopraffine sensibilità riguardo le cose più semplice e la loro profondità (Mamma di Dynit), la visione di una casa in cui vivere cristallizza il concetto di destino e di vita. Sachi Numakoshi, la nostra protagonista, queste cose le sa benissimo: dal reddito annuo non troppo alto ma da una vita spensiereta, la ragazza adora girovagare in ricerca dell’appartemento dei suoi sogni.

Shinya Shokudou

Titolo: 深夜食堂
Autore: Yaro Abe
Volumi: 22 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2007

Anche questo manga è una piccola perla rimasta completamente sconosciuta in questi anni qui in Italia. Shinya Shokudou costituì uno dei più grandi e curiosi successi dell’editoria nipponica e non in questi ultimi dieci anni. Vincitore del 55° Premio Shogakukan, vincitore del 39° Japan Cartoonist Awards Grand Prize e candidato al 46° Festival Internazionel del Fumetto di Angoulême, The Midnight Diner necessitava un rinonoscimento italiano. Uno dei manga che meglio riproduce il rapporto che l’uomo ha con il cibo. Un’opera che non si limita a descrivere l’esecuzione di ricette culinarie, ma, scavando filosoficamente a fondo, presenta il legame viscerale e morboso che ognuno ha con il cibo. Tutti dipendiamo da esso, e questo Yaro Abe lo descrive bene, facendo emergere moltissime caratteristiche della società nipponica.

Oki Inu

Titolo: 大きい犬
Autore: Sukerakko
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2017

Il cane è il più “grande” amico dell’uomo. Sembra proprio che questo manga traslitteri il proverbio nel modo più letterale possibile. Cosa succederebbe se per strada doveste trovare un cane di dimensioni mastondiche, un cane alto quanto una casa? Un cane che apparentemente non ha né un nome né tanto meno un padrone, ma che guarda il mondo dai suoi occhi teneri e luccicanti con uno sguardo un po’ annoiato. Sukerakko fornisce una rappresentazione di una realtà inimagginabile, con la sua solita fantasia e immaginazione. 7 racconti che descrivono in un modo quanto più attuale ma mai concepito prima l’ambiente che ci circonda.

Planet Manga

Il 2019 è stato un anno di totale ripresa per questa casa editrice. Venuta incontro alle disparate richieste dei moltissimi lettori, Planet Manga ha saputo consolidare le sue scelte sul piano editoriale e commerciale. Tantissimi lettori hanno aspettato trepidanti le notizie più varie annunciate tra il Lucca Comics dell’anno scorso e il Comicon. Da Slam Dunk a Jujutsu Kaisen, tante sorprese e tante anteprime. Quest’anno ha sopreso moltissimi lettori, introducendo nuovi generi e apportando novità di autori già da tempo contemplati e confermati nel mondo Planet.

Inio Asano’s Short Stories

Titolo: 浅野いにお短編集 ばけものれっちゃん/きのこたけのこ
Autore: Inio Asano
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2010

Una serie di racconti con quel tocco esistenzialista e vivacemente kafkiano che solo un autore sensibile come Asano può apportare alle sue perle. I racconti brevi dell’autore erano una grave mancanza in Italia: paradossalmente, attraverso il dono della sintesi, l’autore di Buonanotte Punpun descrive in modo ineccepibile l’assurdità e i luminosi bagliori della vita in modo ancora più cristallino rispetto a sue opere più durature. Le surreali vicissitudini di Recchan sono moniti che ravvisano la celata falsità delle persone, andando a disgregare una serie elevata di valori assoluti. Lo scioccante e dirompente realtà di Tempest avvinghierà il lettore, portandolo in un’oscura realtà quanto più iniqua e spietata. All’interno potrete trovare anche Kengo Hanazawa e l’amicizia che lega i due autori.

Yusha-Tachi

Titolo: 勇者たち
Autore: Inio Asano
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2015

Una delle ultime fatiche di Inio Asano insieme a Reiraku, recentemente pubblicato da Planet Manga. Yusha-Tachi è il viaggio dalle macchie oniriche e fantasy di una truppa di paladini pronti a combattare il “male” nel mondo. Il manga, completamente a colori, dipinge una realtà totalmente astratta. Un mondo magico che rispecchia, però, in modo sensazionale le avversità della vita: l’oscurità dell’esistenza. Inio Asano non smette mai sorprendere e con quest’opera dimostra la sua sconfinata fantasia. Un’avventura unica e eccezionale.

Sweet Poolside

Titolo: スイートプールサイド
Autore: Shuzo Oshimi
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2004

Visti i successi di opere come I fiori del male e Happiness, Planet Manga ha voluto proporre molte altre opere della mente geniale che c’è dietro a queste due gemme. Con Sweet Poolside, Shuzo Oshimi propone un’opera dolcissima che incarna un’amicizia dal morbido tepore e una esclusiva rivendicazione dell’imperfezione. In una piscina nasce un rapporto unico tra Toshihiko Ota, ragazzo liceali affetto da ipotricosi, e Ayako Goto, studentessa liceale con il problema dell’ipertricosi. Una storia armoniosa basata sull’acqua della piscina e le lamette per depilarsi.

Avant-Garde Yumeko

Titolo: アバンギャルド夢子
Autore: Shuzo Oshimi
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2003

La primissima opera che ha fatto sì che venisse riconosciuta la bravura di Shuzo Oshimi. Da queste opere paradigmatiche ma ancora prototipo emergono chiaramente alcuni elementi caratteristici delle opere dell’autore: la presenza essenziale della figura della ragazza, le velate morbosità e malizia e l’apparente stranezza straniante. In Avant-garde Yumeko, Yumeko è una ragazza attratta in modo maniacale dal fisico maschile: il suo sogno sarebbe vederlo e contemplarlo nudo. L’unico modo che ha di relazionarsi con questa mania è il disegno, fonte dello sfogo compulsivo della ragazza sognatrice. Riuscirà tale determinazione ad essere soddisfatta? Una storia dai risvolti sociali e sentimentali assolutamente non indifferenti.

Devil Ecstasy

Titolo: デビルエクスタシー
Autore: Shuzo Oshimi
Volumi: 4 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2005

Un’altra opera che determina l’espensione del compendio sotto il nome di Shuzo Oshimi. La narrazione cambia, ma i tratti sostanzialmente fondamentali permangono: dalla femme fatale ad una relazione paradossale. Il nostro protagonista è Noboru, un ragazzo traumatizzato e terrorizzato dalle donne, soprattutto quelle formose. Un suo amico lo inviterà alla sua prima esperienza in un bordello, il Devil Ecstasy, evento che rivoluzionerà completamente la vita dell’adolescente. Qui incontrerà Meruru, una ragazza dal seno poco sviluppato che darà un consiglio al ragazzo: scappare. Quel bordello potrebbe nascondere un’inquietante quanto atroce verità che potrebbe consumarsi in una realtà sovrannaturale. Ancora una volta, l’ecchi di Oshimi esci dai canoni del normale ecchi per cristallizzarsi in un’analisi psicologica e sociale acclarata e precisa.

Yutai Nova

Titolo: ユウタイノヴァ
Autore: Shuzo Oshimi
Volumi: 2 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2007

L’ultima opera presentata da Planet Manga per completare, almeno nella maggioranza delle opere, la commistione dei manga di Shuzo Oshimi. Yutai Nova ha come protagonista Haru Katsuragi, un ragazzo in possesso di un’attività invidiabile da tutti: seperarsi dal suo corpo per vagare libero e invisibile. Ovviamente questo potere viene gestito per puro godimento personale, e Haru si precipita a spiare la sua amata. Questa nuova vita sembra funzionale e divertente al ragazzo invisibile. Finché non si imbatte in una ragazza con il suo stesso potere
Oshimi mischia ancora una volta la sensualità (che talvolta diviene esplicita sessualità) con i lati più viscerali e labirintici dell’uomo.

Asadora!

Titolo: あさドラ!
Autore: Naoki Urasawa
Volumi: 2 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2018

La nuova serializzazione di uno dei più grandi ed incisivi mangaka in vita. Con Asadora!, Naoki Urasawa dà vita ad un totalmente nuovo universo narrativo sempre in espansione, una realtà che trova propagazione dai fatti storici e dalle interazioni emotive che i personaggi hanno con essa. I caratteri essenziali, però, ritornano e si affermano fin dal principio: una realtà vivente e percepibile in un contesto storico, radicata e minacciata da affermazioni che spaziano dal fantascientifico all’incredibile. Asa è una ragazza che vive i disastrosi eventi che portarono alla catastrofe di Nagoya alla fine degli anni ’50, evento che abbattè le speranze e le volontà di moltissimi giapponesi. In questo clima ostile, Asa corre, corre determinata, travolta dalla sconcertante ventata di rivoluzione che si trascinerà fino al presente.
Il ritorno a Big Comic Spirits porta i frutti del passato: da Billy Bat a 20th Century Boys, influenze che in questo manga sono persistenti.

Kushami – Naoki Urasawa Short Stories

Titolo: くしゃみ 浦沢直樹短編集
Autore: Naoki Urasawa
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2018

In questi otto racconti emerge in modo chiarissimo l’evoluzione narrativa, scenografica e filosofica di Naoki Urasawa. Otto storie compresse tra gli sfuggenti attimi dell’infanzia, altalenanti momenti di realtà e finzione bilanciati perfettamente e moltissime ispirazioni. Una raccolta che Urasawa ha compendiato a partire del 1985 per finire dopo prima della pubblicazione di Asadora!, one-shot significativi realizzati durante le serializzazioni delle sue opere più imponenti. I racconti di Urasawa rappresentano sempre una vita quotidiana alle prese con la bizzarria dell’esistenza: significativi sono gli esempi di DAMiYAN!, che fece subito scalpore per la sua storia assurda ed ispirata dalla corrente New Wave di Katsuhiro Otomo, e Missione Solitaria (presente già in Punto di Rottura dell’editore BD), rappresentante un futuro lontano in cui nulla è certo. Urasawa coglie la quintessenza della vita e la trascrive nelle sue opere come solo un poeta riesce a fare.

Dakaretai Otoko Ichii ni Odosarete Imasu

Titolo: 抱かれたい男1位に脅されています。
Autore: Hashigo Sakurabi
Volumi: 6 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2014

Planet Manga decide di imbarcarsi verso lo yaoi, uno dei genere che in questi anni ha più spopolato in Italia. Il protagonisti dell’avventura si chiamano Takao Saijo e Junta Azumaya. Il primo uno degli uomini più belli del Giappone, il secondo colui che ha spodestato Saijo del titolo. Takao è avverso al carattere del nuovo re della bellezza, che, una sera, si fa beccare ubriaco ridicolizzandosi davanti a lui. Junta, imbarazzato, vuole far mantenere il segreto a Saijo e per farlo farà di tutto. Uno dei boys love più richiesti e più amati arriva finalmente in Italia.

Enidewi – Eniale & Dewiela

Titolo: エニデヴィ
Autore: Kamome Shirahama
Volumi: 3 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2012

La prima opera della pluripremiata Kamome Shirahama, l’autrice di quel gioiello di Atelier of Witch Hat. Questo è stato acclamato in gran parte del mondo come uno delle migliori opere sul versante manga del 2018-2019, e anche in Italia ha riscosso un grandissimo successo. Gli elementi costitutivi principali del fumetto della Shirahama sono il tratto, d’una chiarezza encomiabile e di una estetica incredibile, e il fantasy, a cui l’autrice è profondamente legata. Se Atelier parla delle avventure della maghetta Coco, Enidewi parla di Eniale e Dewiela, un angelo e un demone. Due guerriere che faranno di tutto, in modi incogruenti, di aiutare l’umanità e di aiutarsi l’un l’altra contro una misteriosa associazione di esorcisti.

Dororo to Hyakkimaru-den

Titolo: どろろと百鬼丸伝
Autore: Satoshi Shiki
Volumi: 2 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2018

Un reboot rivisitato del capolavoro di Osamu Tezuka, Dororo to Hyakkimaru-den espande l’universo creato dal Dio dei Manga ed evidenzia ancora più l’amicizia tra due eroi. Hyakkimaru è il demone spadaccino a cui mancano 48 parti del corpo perché offerte agli dei per esaudire l’egoistico desiderio del padre. Il suo tormento e la sua ira vengono sfogate in un sentimento di incandescente vendetta. Con un nuovo corpo artificiale, Hyakkimaru si vendicherà di tutti i torti subiti e sarà accompagnato in questo viaggio pieno di orrere dal piccolo ladruncolo Dororo.

Chainsaw Man

Titolo: チェンソーマン
Autore: Tatsuki Fujimoto
Volumi: 4 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2018

Fenomeno di grande successo sulle tavole di Weekly Shonen Jump, Chainsaw Man ha conquistato tutti i lettori attraverso un linguaggio crudo e spietato. Tatsuki Fujimoto, già acclamento con Fire Punch (pubblicato per Star Comics), esce fuori dagli schemi con questa tonante e affilata opera. Un manga che mostra quanto la vita può lasciar spazio allo sconforto e alla disperazione e quanto queste emozioni contribuiscano talvolta a creare un folle istinto omicida. Denji è un ragazzo salassato dai debiti e vive la sua vita nella più completa amarezza. Vive la sua vita con il fido cane Pochita, un cane-motosega. Tramite le lame di questa bizzarra creatura squarta e trucida i più svariati demoni. Le tavole sono macchiate di sangue nero, illustrazioni tremende e sprigionanti una vigorosa e spietata violenza.

Domande & Risposte

  • In arrivo l’artbook de I Cavalieri dello Zodiaco – The Lost Canvas.
  • Chainsaw Man porterà via molto tempo agli editori italiani a causa di un lancio più elaborato rispetto al solito.
  • 7 Shakespeares – Non Sanz Droict, il sequel di 7 Shakespeare di Harold Sakuishi, è in forse: potrebbe arrivare così come potrebbe non arrivare.
  • Il seuqel di Nana & Kaoru, Nana & Kaoru: Arashi, arriva in Italia solo se non contenente una trama troppo esplicita.
  • Secondo Planet Manga, le light novel fanno ancora numeri bassi e le lavorazioni sono molto più complicate e costose rispetto ai tankobon normali. Tramite imput dati dai lettori e attraverso l’eco del successo, potrebbero arrivare nuove novel legate al mondo della casa editrice.
  • Nessuna notizia è stata fornita alla domanda su We Never Learn, uno dei titoli di punta di Weekly Shonen Jump.
  • Wotakoi costerà 8,90€ e sarà del formato 15×21, a causa delle tante pagine a colori e per l’adattamento grafico dei testi. Dovrà essere un lavoro dettagliato e ben strutturato, con extra e approfondimenti.
  • Per la deluxe di Fullmetal Alchemist c’è bisogno di tempo, è un work in progress. Il lavoro tipografo è davvero dispendioso e le pagine a colori in mezzo al volume non fanno altro che aumentare il prezzo del volume.
  • L’edizione deluxe de L’Immortale è identica a quella giapponese, salvo per la svastica sulla cover del primo volume.
  • Prendono nota riguardo Team Medical Dragon, manga di Taro Nogizaka, autore già presente nell’archivio Planet Manga con La Torre Fantasma e Gideon the 3rd.

Dynit

Dynit, molto probabilmente, è stata la casa su cui il 2019 ha più influito. Da quest’anno, le loro scelte riguardo ai manga sono state rivoluzionate. Affacciarsi al mondo del fumetto giapponese underground è stato un audace azzardo, ripagato pienamento. Titoli proposti come quelli dei Nishioka Kyoudai, di Hideshi Hino o di Kenji Tsuruta hanno travolto il loro mercato. La collana Showcase è stato il gioiello editoriale del 2019: ancora da perfezionare ma con un’idea solida e innovativa alle spalle. Anche grazie a questo progetto si sono spese parole per una nuova frontiera del manga.

La villa dell’acqua

Titolo: 水の館
Autore: Miho Obana
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1999

Miho Obana è la rinomata autrice di Kodomo no Omocha – Il giocattolo dei bambini. Questo volume dalle tinte misteriose quanto innovative è cronologicamente collocato tra il quinto e il sesto della serie originale. Il volume è completamente dedicato al film dei personaggi della serie Sanachan e Naozumi: troviamo la prima nei panni del fantasma Mako, uno spirito bellissimo in cerca di vendetta

L’amante

Titolo: 情人
Autore: Ken Takahama
Volumi: 1 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2019

La sensibilità di Kan Takahama ha già toccato i cuori dei lettori con opere come L’ultimo volo della farfalla e Il gusto di Emma, opere già sotto la collna Showcase. Il racconto non è nient’altro che la trasposizione dell’autobiografia di Marguerite Duras de L’amante, famoso romanzo toccante e orientaleggiante. Le due narrazioni, una formale e l’altra visiva, si amalgamano e vengono a creare un’opera di emancipazione e di amore che solo la bellezza del pensiero di una donna poteva creare.

Hokkyoku Dept Store

Titolo: 北極百貨店のコンシェルジュさん
Autore: Tsuchika Nishimura
Volumi: 1 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2017

L’arte di Tsuchika Nishimura è candida e soffice come neve. E questo emerge chiaramente nella sua prima opera, Eisbahn, annunciata da Dynit. La colorata elaborazione artista trova in Hokkyouku Dept Store un nuovo mondo vivace ed anomalo. Un supermercato pieno di animali stranissimi, da elefanti, a lepri passando per procioni e nottole. Tutti questi animali sono di fretta, sempre affannati e in costante cerca di compere. Fortunamente c’è la preziosa presenza di Akino, la concierge del supermercato che avrà sempre un occhio di riguardo per la “fauna locale”.

Kafka – Classic in Comics

Titolo: カフカ 《Classics in Comics》
Autore: Nishioka Kyoudai
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2008

L’opera dei fratelli Kyoudai è forse quella che ha tramortito di più il lettore. Leggendo l’esistenzialismo oscuro de Il Bambino di Dio e de Viaggio alla Fine del Mondo, sembra di essere persi tra i corridoi perversi e macabri della mente di artisti come Lynch o Kafka. E proprio quest’ultimo che attraverso la sua assurdità e la sua vacuità d’esistenza ha fatto sì che i due fratelli gli venissero paragonati. Questo fumetto rappresenta il più grande contributo esegetico all’opera dello scrittore ceco che si consuma in un’aporia destabilizzante e pregiudizievole. Racconti deviati che descrivono una filosofia “fumosa”: da Il cruccio del padre di famiglia, al Cavaliere del Secchio e a Il Digiunatore.

Memorie di un ragazzo per bene

Titolo: 鼻下長紳士回顧録
Autore: Moyoco Anno
Volumi: 2 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2013

Il manga di Moyoco Anno, già affermato in Italia e arrivato per Dynit con Insufficient Direction e Sakuran, è caratterizzato da una pesante leggerezza della trama: l’autrice riesce efficacemente a trarre da commedie risate particolari e scene morbose. Questo manga parla di Colette, una prostituta d’alto bordo che lavora in un bordello parigino del XX secolo molto chiaccherato e frequentato. Un manga che rende tremolante il già labile confine tra amore e sesso e che mischia la passione carnale dell’attimo con la stabilità della relazione amorosa. Moyoco Anno è molto plausile che in quest’opera abbracci un’opera già amata dal marito, Madame Bovary.

Miss Hokusai

Titolo: 百日紅
Autore: Hinako Sugiura
Volumi: 2 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 1983

Miss Hokusai cristallizza l’estro artistico della compianta Hinako Sugiura, artista che fece del periodo Edo la sua più grande passione. Questo amore per la cultura passata ha favorito alla formazione di un manga che si perdesse nell’ukiyo-e. Il suo modo di fare manga alternativo caratterizzò anche la mitica rivista underground Garo e un’influenza così particolare è giusto che faccia parte della colanna Showcase. L’opera parla di una delle più grande ispirazioni per gli appassionati del perido Edo: l’immortale artista Katsuchika Hokusai. La leggende giapponese è ritratta nel rapporto con sua figlia, Oei.

36°C

Titolo: 36
Autore: Yukiko Gotou
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2018

Il manga di Yukiko Goto si è affermato in patria a causa di descrizioni molto sofisticate di amori dolorosi, tragici e patologici. L’autrice cerca di filtrate tutte se stesse e tutti i suoi amori dalla crudezza disarmante nei suoi racconti, 36°C non è esente. Sei racconti pregni di un’adolescenza riversata nella scoperta dell’amore e dei suoi meandri più morbosi, delicati ed enigmatici. Nella descrizione di quest’opera il kanji più frequente e ripetuto è quello di dolore. Una storia mista a bollente sofferenza e febbricitante passione carnale.

La leggende oscura

Titolo: 暗黒神話
Autore: Daijiro Moroboshi
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1990

Daijiro Moroboshi con Ankoku Shinwa descrive una lotta metafisica e zoroastrica. Questo manga narra la storia di un ragazzo investito da un mondo basato su leggende di antichi miti e racconti di dei ormai abbandonati e scomparsi. Un ragazzo, il cui mondo è ancora imbevuto in minima parte da un’inquietante presagio, posto alla guardia della Terra. Un ragazzo che si dovrà imbattere nella logorante scelta concernente il bivio del bene o del male di Susano’o. Sarebbe meglio divenire un santo oppure un demone? Moroboshi, in questa trama accattivante, inserisce perfettamente il dissidio intestino del protagonista tormentato.

Hot Road

Titolo: ホットロード
Autore: Taku Tsumugi
Volumi: 2 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 1986

La toccante storia d’amore di Kazuki Miyaichi e Haruyama. La prima è una ragazza che non ha mai ricevuto vero affetto. Nata da un rapporto disgraziato, cresciuta in un clima ostile e con una relazione conflittuale con la madre alle spalle, Kazuki pensa di non essere stata mai amata da nessuno. La triste ragazza verrà invitata da una sua amica a conoscere Hiroko-san, la leader dei “Nights”, una gang di mototeppisti. La protagonista finirà per scoprire un mondo duro come l’asfalto ma riuscirà lentamente a raccapezzarsi, condividendo la sua sofferenza. Tra risse e corse notturne, Kazuki inizierà a relazionarsi sempre più di buon cuore con Haruyama, un teppista che inizialmente le risulterà antipatico.

Zanryaku, Zenshin no Kimi

Titolo: 前略、前進の君
Autore: Akane Torikai
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2015

Il “josei” della Torikai inchiostra una nuova profondissima storia. Sei capitoli che avvinghieranno il lettore all’interno di un mondo pieno di disperazione sentimentale. L’autrice racconterà l’annegamento giovanile nel nuovo mondo delle passioni incontenibili: amore sregolato e irregolabile, passione travolgente e azzardi amorosi per sentirsi più adulti. Un manga dedicato a tutti coloro che nella loro vita, e soprattutto adolescenza, hanno vissuto relazioni sentimentali traumatiche e dalle emozioni roventi.

Saturn Return

Titolo: サターンリターン
Autore: Akane Torikai
Volumi: 2 (in corso)
Anno di pubblicazione: 2019

La Torikai ritorna su una sceneggiatura drammatica e con Saturn Return si può scorgere l’essenza presente anche nei manga di Asano, suo marito. La storia gravita attorno a Ritsuko Kaji, la scrittrice di un best-seller soffocata dalla pressione degli editori. Discostandosi da questo mondo, si ritroverà a svolgere la vita di una semplice casalinga. Il tutto procede con una calma sospesa tra la noia e la depressione, finché una telefonata non distorcerà completamente la vita dell’ex-scrittrice. Un suo caro amico si è suicidato. La situazione si fa ancora più tragica quando scopre che quell’amico, qualche anno prima, le chiese di scrivere un libro sulla sua vita, una vita che sarebbe stata troncata a 30 anni.

Avrei voluto dirti grazie

Titolo: ありがとうって言えたなら
Autore: Yukari Takinami
Volumi: 1 (autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 2016

Un’opera delicatissima su un tema altrettanto problematico. L’autrice, attraverso quest’opera, esplora l’immondo fenomeno del cancro. Una situazione che si riversa nell’ambito privato quanto nell’ambito sociale, divenendo una vera e propria piaga. Quando la Takinami andò a visitare la madre, malata di un cancro al pancreas incurabile, essa le disse: “Non trattarmi come una malata”. Una storia che tocca il punto più profondo del cuore rappresentando il rapporto tra salute e malattia, tra vita e morta, tra figlia e madre. Un documento che non fa della sua matrice la drammaticità, ma utilizza un registro più spensierato e “comico”. Uno sfogo di una madre che non si ritiene una buona mamma e mai si è ritenuto una buona figlia rivolto a sua madre, una coraggiosa donna rimasta sorridente anche davanti ad una disgrazia di tale proporzione.

Crayon Shin-chan Best Selection

Titolo: クレヨンしんちゃん
Autore: Yoshito Usui
Volumi: 6 (conclusa)
Anno di pubblicazione: 2014

Una raccolta delle più divertenti ed intriganti storie di Shin-chan, il simbolico personaggio di Yoshito Usui. Shin-chan è un ragazzino turbolento e burrascoso; la penna dell’autore riuscirà a creare una storia divertente e allegra. Le giornate di Shinnosuke non trovano mai sosta, quasi come se fossero in preda ad un’iperattività in costante movimento. Il tornado colorato di Crayon Shinchan incontrerà, grazie a Dynit, i lettori, da quelli più nostalgici a quelli che hanno voglia di sperimentare uno stile nuovo ed incisivo ed una storia mai stancante.

Seven Days War

Titolo: ぼくらの七日間戦争
Autore: Osamu Souda
Volumi: 1 (romanzo autoconclusivo)
Anno di pubblicazione: 1985

Un’avventura mai giunta in Italia ma che in Giappone divenne un vero e proprio fenomeno virale. Osamu Souda ha dato vita ad un mondo in costante evoluzione, ad un avventura sconvolgente e senza precedenti. Il viaggio prende avvio in estate, in un caldo e afoso giorno esistivo. Un’intera classa di una scuola media si volatilizza nel nulla. Il fatto coinvolge i media, che proiettano l’accaduto su posizioni sensazionaliste: rapimento di massa e mille altri ipotesi azzardate. Le famiglie spaventate diventano sempre più angosciate e pressano il sindaco, una persona corretta e ingiusta. I ragazzi si sono rifigiati in una fabbrica in segno di protesta, una ribellione che si manifesta ai danni degli adulti.

Informazioni generali

  • Tra Maincase e un altro progetto mainstream, Dynit, il prossimo anno, cercherà di introdurre novità che si discosteranno dalla Showcase.
  • Nel 2020 è prevista l’uscita di Sayuki Reload Blast 3.
  • Shonan Seven troverà la sua conclusione all’inizio del 2020, con gli ultimi due volumi previsti.
  • Sebbene la Showcase abbia fatto appassionare moltissimi lettori agli ambienti più alternativi e nascosti, la sua edizione e il suo costo hanno sollevato alcune critiche. La Showcase non subirà variazioni, ma le prossime edizioni, tra cui i manga della Torikai, avranno un formato diverso: molto probabilmente il 15×21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

“Osamushi Collection”: l’Enciclopedia

Le Bizzarre Avventure di JoJo

Le Bizzarre Avventure di JoJo: non il solito shonen