in

10 tra i frutti del diavolo più forti di One Piece

Non tutti i Frutti del Diavolo sono uguali, ma qual è il più potente in assoluto tra di essi?

barbanera

Uno degli aspetti più caratteristici dell’universo narrativo di One Piece sono sicuramente i Frutti del Diavolo, questi stravaganti e bizzarri frutti di origine ignota che appaiono nel corso di tutta la serie. Ogni essere umano può ingerire un solo frutto, che però gli donerà poteri sovrumani di varia natura.

Questi differiscono da frutto a frutto (anche se alcuni si somigliano molto). Ovviamente la lotta più feroce vede contendersi il frutto più forte, quello che potrebbe dare a chi lo mangia la possibilità di diventare il successore di Gold D. Roger.

Ma quali sono le caratteristiche che rendono potente un Frutto del Diavolo? I poteri possono variare dalla possibilità di rendere il proprio corpo di gomma al dare il completo controllo di un elemento. Il fatto che lì fuori ci siano così tanti Frutti rende la guerra per la ricerca dello One Piece ancora più ardua. Ma nella Rotta Maggiore la potenza di un Frutto del Diavolo non si calcola solo attraverso la mera forza bruta che riesce a donare. Tenendo ciò a mente, andiamo a vedere 10 tra i frutti più forti presenti nel capolavoro di Oda.

10. Frutto Pad Pad ( Nikyu Nikyu no Mi)

frutti del diavolo - pad pad

Partiamo dal Frutto chiamato Pad Pad. Permette all’utilizzatore di respingere praticamente qualsiasi oggetto egli tocchi con i propri palmi, facendo apparire dei concentrati di energia a forma di zampa dalle proprie mani. Il possessore di questo potere può bloccare attacchi e respingere oggetti a velocità impressionanti. Ciò non vale solo per i solidi; nella serie, infatti, Orso Bartolomew (il possessore del potere Pad Pad) lo utilizza per comprimere l’aria intorno a sé e scagliare potentissimi colpi di aria pressurizzata contro i nemici. Il potere ha effetto anche su entità non corporee, come fantasmi o la sensazione stessa del dolore fisico. Con questa abilità, Bartolomew espelle il proprio dolore e lo trasmette ad altri.

9. Frutto Ope Ope ( Ope Ope no Mi)

frutti del diavolo - ope ope

Parlando di poteri esagerati, il Frutto Ope Ope permette all’utilizzatore di creare una zona di influenza o “room” , all’interno della quale egli ha assoluto controllo del posizionamento di ogni singolo oggetto presente. L’aspetto pericoloso è che se tali oggetti escono da quest’area non tornano allo stato originale, a meno che non sia l’utilizzatore stesso a volerlo. Un potere davvero molto temibile nelle mani di Trafalgar Law, il “Chirurgo della Morte“: in quanto medico, può utilizzare questo potere per curare le persone in difficoltà o tagliare in due una montagna… o un nemico, perché no?

Il Frutto Ope Ope sembra essere anche in grado di effettuare dei trapianti di personalità, creando i presupposti per numerosi scambi di corpo. Ma non è questo l’aspetto più interessante del Frutto. A costo della vita dell’utilizzatore, infatti, consente di rendere immortale un altro individuo. Quando si dice che da grandi poteri derivano grandi responsabilità…

8. Frutto Dark Dark (Yami Yami no Mi)

frutti del diavolo - dark dark

Conosciuto come il frutto dal potere più malvagio, il Frutto Dark Dark dona a chi lo ingerisce, ovviamente, il potere dell’oscurità. Chi possiede questo potere è in grado di creare buchi neri e schiacciare i nemici con una gravità elevatissima. Barbanera, il possessore del Frutto, è stato in grado di radere al suolo un’intera città risucchiandola nell’oscurità. È inoltre in grado di intrappolare persone ed esseri viventi nella sua oscurità (con effetti devastanti sulle malcapitate vittime). Il Frutto ha inoltre un altro interessante punto a suo favore: se Barbanera tocca un possessore di un altro frutto, i poteri di quest’ultimo saranno temporaneamente annullati.

Si ha un assaggio di ciò nello scontro sull’isola di Banaro, in cui Barbanera sfida il suo ex capitano Portuguese D. Ace. Fintanto che potrà toccare i propri avversari muniti di Frutto del Diavolo, questi torneranno ad essere semplici esseri umani.

7. Frutto Gelo Gelo (Hie Hie no Mi)

frutti del diavolo - gelo gelo

Il Frutto Gelo Gelo dona al possessore il potere del ghiaccio, che ha moltissime modalità di utilizzo, in un mondo ricoperto per la maggior parte da oceani! L’ex Vice Ammiraglio della Marina Militare Aokiji ha utilizzato il suo potere per ghiacciare uno tsunami, impedendo che distruggesse il quartier generale della Marina; ha inoltre ghiacciato un vulcano per evitare che eruttasse. Questo frutto permette ad Aokiji di congelare interi eserciti, ma l’utilizzo più peculiare che vediamo nella serie è il fatto che l’ex ammiraglio lo usi per spostarsi sull’acqua, ghiacciando quella presente sotto le ruote della sua bicicletta.

6. Frutto Pika Pika (Pika Pika no Mi)

frutti del diavolo - pika pika

Il Frutto Pika Pika rende l’utilizzatore un umano di luce, dandogli la possibilità di controllarla a suo piacimento e convertirsi in essa. L’ammiraglio Kizaru utilizza il suo potere per sferrare calci alla velocità della luce o per sparare attacchi energetici ai nemici. Se ciò non bastasse, può rimbalzare su qualsiasi superficie riflettente (come la luce, appunto). Oh, e negli scontri ravvicinati il frutto Pika Pika permette di creare una vera e propria spada laser di luce.

5. Frutto Avis Avis modello fenice

frutti del diavolo - avis avis

Il Frutto Avis Avis modello fenice, mangiato da Marco non ha ancora un nome ufficiale, ma i vantaggi dei suoi poteri sono innegabili. L’utilizzatore può trasformarsi un una fenice leggendaria, in grado quindi di volare, controllare il fuoco e guarire dalle proprie ferite. È stato recentemente dimostrato, inoltre, che i poteri di Marco possono curare anche le ferite altrui. Questo frutto è una specie di coltellino svizzero multiuso! Fino ad ora, il miglior utilizzo che Marco ha fatto del suo potere è stato nel suo scontro faccia a faccia con Kizaru, al fine di proteggere il suo comandante Barbabianca.

4. Frutto Rombo Rombo (Goro Goro no Mi)

frutti del diavolo - rombo rombo

I Frutti del Diavolo di tipo Rogia garantiscono a chi li ingerisce il completo controllo di un elemento; e quale di questi potrebbe essere più utile dell’elettricità? Ener lo utilizza per folgorare i suoi nemici con estremo controllo e precisione, regolando a suo piacimento la potenza dei suoi fulmini tra 1 e 200 milioni di Volt. L’elettricità rende inoltre intoccabile il suo corpo, dandogli anche la possibilità di far, ad esempio, ripartire il proprio cuore, auto-defibrillandosi. Con un potere del genere, ti troveresti in difficoltà solo contro una persona fatta interamente di gomma, giusto?

3. Frutto Soul Soul (Soru Soru no Mi)

frutti del diavolo - soul soul

Il Frutto Soul Soul permette di controllare le anime, riducendo la forza vitale di un essere vivente rubandogli una porzione di anima. Questa può poi essere inserita in un oggetto inanimato, dandogli vita. Big Mom ha fondato una città con tale frutto, costruendosi un’armata di servitori usando le anime di chi la seguiva. L’unico inconveniente? Gli oggetti a cui si dà la vita con questo metodo hanno libero arbitrio. Beh, non che questo rappresenti un problema per la donna più grande e forte degli oceani. Big Mom non è mai stata vista utilizzare il suo potere in maniera diretta contro altri, ma è diventata in qualche modo regina della sua isola e ha una grande famiglia con figli traboccanti di forza vitale attraverso cui creare nuovi servitori.

2. Frutto Gura Gura (Gura Gura no Mi)

 gura gura

Il Frutto Gura Gura ingerito da Barbabianca gli permette letteralmente di creare disastri naturali e scagliarli contro i suoi nemici. Può infatti generare tremende vibrazioni dalle proprie mani, scatenando terremoti giganteschi e immensi tsunami. Ha usato il suo potere per radere praticamente al suolo Marineford e, in un mondo in cui chi ingerisce i Frutti del Diavolo non può nuotare, creare onde gigantesche può tornare molto utile! In termini di pura potenza distruttiva, probabilmente questo è il Frutto più potente in assoluto, al punto da essere definito in grado di “distruggere il mondo”.

Meriterebbe la prima posizione, se non fosse per…

1. Frutto Hobby Hobby (Hobi Hobi no Mi)

frutti del diavolo - hobby hobby

Il Frutto Hobby Hobby dà all’utilizzatore il potere di rovinare le vite altrui. Più precisamente, permette di trasformare chiunque venga toccato dall’utilizzatore in giocattoli, facendogli dimenticare ogni cosa della sua vita. Usando tale potere, Sugar ha creato un castello di inservienti giocattolo, alcuni dei quali ormai lontani da cari e parenti da più di 14 anni. Come se ciò non bastasse, il potere del Frutto crea un contratto tra la vittima e Sugar, il quale obbliga la prima ad eseguire ogni volere della signora di Dressrosa. È necessario un solo tocco della mano. Certo, non sarà molto appariscente, ma in termini di sconvolgimento dell’avversario è probabilmente il Frutto del Diavolo più potente finora apparso in One Piece.

Menzione onorevole: Frutto Wash Wash (Woshu Woshu no Mi)

wash wash

In questa lista si è parlato molto di potere distruttivo, ma è davvero solo quello l’importante? In un certo senso, il Frutto più forte è quello che può lavare le coscienze e purificare i cuori, il Frutto Wash Wash di Tsuru. Il suo potere le permette di stendere a lavare qualsiasi essere umano come fosse un panno, ripulendo la sua coscienza nel mentre. Eiichiro Oda stesso ha affermato che si tratta di un potere molto forte, in quanto rende i pirati uomini migliori, meno inclini a commettere crimini.

🌎 Fonte

Finisce qui la nostra analisi dei 10 frutti probabilmente più forti dell’universo di One Piece. E voi? Che ne pensate? Avreste altri frutti da suggerire o che inserireste nella lista al posto di quelli presenti? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Galleria d’arte: Inio Asano

reg

Intervista allo staff di Made in Abyss