in ,

“Barbara” di Osamu Tezuka diventa un Live Action

Tezuka barbara live action

In occasione dei 90 anni dalla nascita del “Dio dei manga”, uno dei pionieri del manga moderno e dell’animazione, la Tezuka Production ha rivelato a margine di un evento tenuto martedì scorso presso L’imperial Hotel Tokyo l’annuncio della produzione di un adattamento in live action di Barbara. La trasposizione dell’opera cartacea del 1973 sbarcherà al cinema nel corso del 2019!

Il lungometraggio, una co-produzione internazionale che vede la partecipazione di tre importanti distributori, è sostenuta dalla britannica Third Window Films, la giapponese TheFool e la tedesca Rapid Eye Movies.

A dirigere la nuova opera cinematografica niente meno che il figlio di Tezuka, Macoto Tezuka, alla sua prima esperienza dietro la cinepresa.

Durante l’evento il regista ha spiegato le ragioni di questa scelta:

Perché ho scelto di adattare Barbara in un film? Da regista sento che Barbara sia l’opera di mio padre che sento più vicina, che più si sarebbe avvicinata al mio stile e gusto personale. Il motivo per cui ho seguito la produzione di questo film è che è stata una rara occasione di fare una co-produzione con molti paesi importanti e questo allarga concretamente le possibilità di raggiungere una platea di pubblico più vasta possibile in ogni parte del mondo. Anche se è molto impegnativo fare coproduzioni internazionali, essere in grado di lavorare fianco a fianco con altri paesi e persone apre un ventaglio di nuove possibilità e prospettive.

Nel cast la presenza fissa della 24enne attrice giapponese Fumi Nikaido nei panni della protagonista e Goro Inagaki nei panni dello scrittore Yosuke Mikura. Gli altri attori sono: Shizuka Ishibashi, Kiyohiko Shibukawa, Eri Watanabe, Ryousuke Ohtani, Minami, Moemi Katayama e Issay.

In Italia il manga originale da cui è tratta l’opera cinematografica, è disponibile in un unico volume da J-POP Manga, che ne detiene i diritti di pubblicazione.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

Comments

0 comments

Un nuovo manga per Katsuhiro Otomo

Prison School: La Recensione