in ,

Annunciati i vincitori della 42° edizione del Manga Awards della Kodansha

✏️ Miglior Manga Shonen
Titolo: BEASTARS
Autore: Paru Itagaki
Rivista: Weekly Shonen Champion

Il manga prende posto in un mondo di carnivori ed erbivori dove c’è molta speranza, amore ed ansia. Regoshi è un lupo che fa parte del club di teatro della Cherryton Academy, e nonostante sia un lupo, è molto sensibile. Il manga segue la vita da adolescente di Regoshi e molti altri animali.

👁‍🗨 Altri candidati per il miglior Shonen sono stati: The Heroic Legend of Arslan, In/Spectre/, e Cells at Work!.

✏️ Miglior Manga Shojo
Titolo: Tomei na Yurikago
Autore: Bakka Okita
Rivista: Hatsu Kiss

Il manga si focalizza sulla studentessa infermiera Bakka che inizia il suo periodo di formazione ad una clinica ostetrica e ginecologica su raccomandazione di sua madre.
Le storie del manga si basano sull’esperienza di Okita come infermiera ad una clinica simile.

👁‍🗨 Altri candidati per il miglior Shojo sono stati: Lovesick Ellie, Kore wa Kitto Koi Janai e Suteki na Kareshi.

✏️ Migliori Manga Generali
Titolo: Sanju Mariko
Autore: Yuki Ozawa
Rivista: Be Love

Il manga si focalizza sulla scrittrice Mariko Koda, che vive insieme alle famiglie sia del figlio che del nipote in una sola casa. Avendo la sensazione di non avere più posto nella sua casa, decide di andarsene a vivere per conto suo, iniziando con il vivere in un manga cafe in città.

Titolo: Fragile – Byorii Kishi Keiichiro no Shoken
Autore: Saburo Megumi
Disegnatore: Bin Kusamizu
Rivista: Afternoon

Il manga gira intorno a Keiichiro Kishi, un patologo che da consigli ai dottori sulle loro diagnosi e di cui il giudizio è tenuto molto in considerazione. Spesso, i dottori fanno notare quanto sia eccentrico, ma comunque bravo nel suo lavoro.

👁‍🗨 Altri candidati per il Miglior manga generale sono stati: Tongari Boshi no Atelier e Hare Kon.

🏆 I premi per gli autori vincitori sono stati:
• Un certificato;
• Una statuetta di bronzo;
• 1 Milione di Yen (circa 7.500€).

🕵 La giuria è stata composta da:
• Ken Akamatsu (UQ Holder!)
• Tochi Ueyama (Cooking Papa)
• Oh! great! (Air Gear)
• Atsushi Kase (Bakudan!)
• Miyuki Kobayashi (Kitchen Princess)
• Yuji Moritaka (Gurazeni)
• Waky Yamato (New York Komachi)

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

The Master of Ragnarok & Blesser of Einherjar

14 luoghi da visitare in Giappone se sei un fan di anime