in ,

[Rubrica] Otaku’s Music – Fightstar : Grand Unification

Grand Unification copertina

I Fightstar sono una rock band inglese fondata nel 2003. Composta da Charlie Simpson alla voce e chitarra ritmica, Alex Westaway alla chitarra solista, Dan Haigh al basso e Omar Abidi alla batteria. Formazione rimasta invariata negli anni, evento abbastanza raro per un gruppo musicale.

Il loro album di debutto è Grand Unification, rilasciato nel marzo 2006, con il quale riscossero in patria un buon successo sia di critica che di pubblico. Come più volte la stessa band ha affermato, la principale fonte d’ispirazione per la creazione di questo album è stata la serie animata di Neon Genesis Evangelion.

Lista delle tracce – Testi composti da Charlie Simpson e Alex Westaway; le musiche composte da Fightstar.

Nr.TitoloDurata
1.“To Sleep”1:36
2.“Grand Unification Pt I”3:17
3.“Waste a Moment”3:37
4.“Sleep Well Tonight”4:13
5.“Paint Your Target”3:16
6.“Build an Army”4:13
7.“Here Again (Last Conversation)”3:14
8.“Lost Like Tears in Rain”4:01
9.“Open Your Eyes”4:00
10.“Mono”6:24
11.“Hazy Eyes”3:15
12.“Grand Unification Pt II” (featuring narration by Larry Smarr)3:56
13.“Wake Up”4:36
Fightstar gruppo

Il Perfezionamento dell’Uomo.

Come avviene solitamente, i testi delle canzoni in Grand Unification sono basati sulle esperienze personali dei membri della band, ed una di quelle che li segnò maggiormente fu proprio la visione dell’anime creato e diretto da Hideaki Anno. A conferma di ciò ci sono le parole di Alex Westaway, chitarrista della band, che rilasciò durante un’intervista:

Le relazioni e le cose che abbiamo vissuto sono coinvolte, ma il concetto di base riguarda due persone che vivono gli ultimi giorni di vita, come la conoscono, prima della fine del mondo. Come in Neon Genesis. Proviene da una serie animata giapponese chiamata Evangelion, che parla di angeli che discendono dal cielo per spazzare via il genere umano. È collegato a quello stesso tipo di sentimento, dove solo le persone scelte sopravvivono e il mondo diventa un posto migliore in seguito.

-Alex Westaway

Da questo si può comprendere come i Fightstar abbiano estrapolato e stravolto una delle tematiche centrali di Evangelion, ovvero il progetto per il Perfezionamento dell’Uomo. La “Grande Unificazione” a cui si fa riferimento il titolo dell’album, è proprio riferito a questo. Spazzare via la meschinità e la debolezza del genere umano, lasciando solamente i nuovi Adamo ed Eva, nella speranza di ricostruire una società migliore. Dalle parole del bassista Dan Haigh:

Quello che stiamo facendo è incentrato sulla speranza, su un nuovo inizio, sul ricominciare…

-Dan Haigh

Questa citazione è importante, perché ci fa capire come non bisogna prendere in senso letterale il concept dietro Grand Unification, bensì interpretarlo, esattamente come avviene per l’anime dal quale è ispirato. Ciò che vogliono trasmettere i Fightstar con la loro musica non è la volontà di sterminare il genere umano come la Seele, ma è quello di eliminare le brutte esperienze e loro debolezze in modo da poter sperare per un futuro migliore. Il messaggio dell’album è positivo. Per la band, la Grande Unificazione, il perfezionamento dell’uomo, consiste appunto nel “riunire” la nostra parte oscura, quella parte di noi che cade preda della depressione per via delle esperienze negative che ci accadono, a quella positiva, quella che riesce a vedere la luce alla fine del tunnel.

Concludo il paragrafo con i versi finali di Lost Like Tears In Rain, sicuramente i più rappresentativi dell’intero album:

Let’s start this all over again
With the same generation
It’s neon-genesis


LOST LIKE TEARS IN RAIN (FIGHTSTAR)
Grand Unification copertina retro

Sognare per risvegliarsi.

Per poter avere maggiore libertà di espressione nei loro testi, e quindi poter parlare di angeli distruttori, di inondazioni e di Evangelion in generale, la band ha usato l’espediente del sogno. Difatti Grand Unification comincia con la canzone To Sleep (Dormire) e si conclude con la traccia intitolata Wake Up (Destarsi). In una intervista il cantante, Charlie Simpson, spiega come questa scelta artistica è arrivata in modo molto naturale e non artificioso:

L’album inizia con “To Sleep” e termina con “Wake Up”, in questo eterno ciclo di dormi-veglia. Non abbiamo mai voluto che ciò accadesse finché non abbiamo guardato l’album e abbiamo pensato “Oh, cazzo, funziona così”. Questo è l’unico modo in cui l’avrei fatto. Non mi sarei mai seduto a pensare : ‘Scriviamo un concept album’. Ero solo felice perché si è evoluto naturalmente.

-Charlie Simpson

Il ciclo dormi-veglia citato dal cantante non è solamente un espediente per avere maggiore libertà nei temi trattati in Grand Unification, ma viene magistralmente utilizzato dal gruppo per rafforzare il messaggio di speranza insito nell’album.

Il testo della prima canzone, To Sleep, è composto da una singola frase:


Work out your faith with fear and trembling.

Sviluppa la tua fede con la paura e il tremore.


– TO SLEEP (FIGHTSTAR)

mentre la canzone che chiude l’album, Wake Up, si conclude con questo verso:

You laid me down to sleep.

Mi hai fatto addormentare.


– WAKE UP (FIGHTSTAR)

Andare a dormire, come andare in guerra. Vincere la battaglia con la propria parte oscura per svegliarsi il mattino seguente con una speranza per il futuro. Se invece si ha la peggio, nulla è perduto, si torna semplicemente a dormire, e il ciclo ricomincia.

Alternate Endings copertina

Finali alternativi.

Durante la registrazione di Grand Unification, la band scartò due tracce dalla versione finale dell’album, intitolate Shinji Ikari e NERV/SEELE. Una scelta della quale non mi sono mai capacitato, data la bellezza di queste due canzoni. Fortunatamente non sono andate perdute, difatti vennero entrambe incluse nella raccolta Alternate Endings rilasciata nel 2008.

Concludo l’articolo non solo invitando tutti i lettori ad ascoltare Grand Unification (Spotify), ma anche queste due tracce a dir poco memorabili.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

Comments

0 comments

Fire Force!

Fire Force! Un adattamento anime per il nuovo manga di Atsushi Okubo

Ed e Al

I migliori fratelli e sorelle degli anime