in

Giornata della Terra, 5 anime per celebrarla

5 anime per celebrare la Terra

La nostra casa è in fiamme”. È con queste parole che la giovane attivista Greta Thunberg cerca di far riflettere l’umanità intera sui problemi ambientali che la nostra società sta causando. La tenacia della 16enne svedese, fin da subito, è riuscita a conquistare i cuori di migliaia di ragazzi che, seguendo il suo esempio, si sono mobilitati nel cosiddetto “Friday for future” tenutosi nelle piazze di tutto il mondo lo scorso 15 marzo. Un passo avanti per la protezione della Terra.

Non dimentichiamoci, però, che anche molti anime si sono interessati all’ecologia negli scorsi anni. Per non citare quelle serie che, senza un messaggio esplicito, ci hanno fatto apprezzare le meraviglie del mondo in cui viviamo. E come festeggiare al meglio la Giornata della Terra, tenutasi lo scorso 22 aprile, se non guardando questi 5 anime “ambientalisti”?

I 5 anime sull’ambiente da vedere

Il mio vicino Totoro

Totoro e la natura

Il film prodotto dallo Studio Ghibli si fa portavoce di svariati messaggi. Lo Studio fondato da Hayao Miyazaki cerca da sempre di promuovere  il rispetto per l’ambiente. Tuttavia, Il mio vicino Totoro racchiude un insegnamento più mirato riguardante la vita nelle campagne giapponesi.

Centrale è la figura di Totoro, un gentile e affabile spirito della foresta che aiuta le protagoniste Satsuki e Mei ad adattarsi alla vita di campagna.  In questo lungometraggio la natura viene dipinta come un posto pacifico, quasi paradisiaco, dove si può giocare, imparare e crescere. Il desiderio di Miyazaki è di far riscoprire ai bambini le meraviglie che si nascondono in questo nostro mondo sempre più tecnologico.

Totoro richiama l’attenzione principalmente sulla questione dei satoyama giapponesi – zone agricole di confine tra le pianure e le foreste, che i lavoratori conservano tagliando gli alberi per la legna da ardere, e raccogliendo le foglie per il concime. Eppure, con il cambiamento dell’industria giapponese, questi confini venivano curati sempre meno. Ed è proprio grazie alla descrizione dei satoyama in Il mio vicino Totoro, che si è ricominciato a rivalutare queste aree naturali. Basti pensare che 30 anni dopo l’uscita del film, quasi 500 cooperative si impegnano costantemente alla loro preservazione.

Earth girl Arjuna 

 Avatar del Tempo per proteggere la Terra

La serie anime prodotta da Shoji Kawamori, creatore di Macross, rispecchia i sentimenti dell’autore verso l’agricoltura naturale e il ruolo che l’uomo ha nel mondo.

Dopo essere morta in un incidente in moto, la studentessa Juna ottiene l’abilità di poter vedere le vere condizioni in cui si trova la Terra. La realtà è sconvolgente: il pianeta verde sta morendo a causa della presenza di mostri chiamati Raaja. Un ragazzo di nome Chris, offre a Juna la possibilità di vivere una seconda volta, ma solo ad una condizione: diventare l’Avatar del Tempo e aiutare il pianeta. Non mancano, però, il sostegno del suo ragazzo Tokio e di un’associazione ambientalista conosciuta come SEED.

Nel corso della serie, l’autore si focalizza sulla coabitazione con la natura, vista come rimedio al suo sfruttamento incontrollato. Kawamori si sofferma ulteriormente sugli effetti che la moderna vita urbana ha su di noi in quanto società, sia per quanto riguarda il nostro impatto nel mondo che le nostre abilità di comunicare e comprendere gli altri.

Blue Submarine No. 6

5 anime sull'ambiente: visione post-apocalittica del mondo

Il manga ideato da Satoru Ozawa fece la sua comparsa nel 1967, ma solamente 33 anni dopo, nel 2000, ricevette la sua trasposizione animata.

La serie è un avvertimento post-apocalittico. A causa dello scioglimento prematuro delle calotte polari, il mondo è ormai completamente sommerso. Flotte di sottomarini, incluso quello che dà il nome alla serie, combattono degli ibridi metà umani e metà pesci, creati dal Professor Zorndyke, che minacciano le navigazioni nei mari. Lo scienziato, oltre ad aver già sciolto i ghiacciai, ha in serbo ulteriori piani per la Terra, e toccherà proprio a queste forze sottomarine mettere fine ai suoi progetti prima che sia troppo tardi.

Il messaggio è abbastanza chiaro. Poiché il mondo sta cambiando per il benessere e i benefici di una sola specie, tutto sta iniziando ad andare in pezzi. Fin dove il Professore si spingerà per i suoi ibridi, e cosa sarà disposto a sacrificare per loro?

Nausicaä della Valle del Vento

5 anime sull'ambiente: la natura che si adatta alle influenze degli uomini

Ecco un ulteriore film di Miyazaki a far capolino nella nostra lista. Come molti film dello Studio Ghibli, Nausicaä presenta la natura come un luogo di innocenza e bontà. In questo caso specifico, mostra come la natura deve adattarsi all’influenza dell’uomo.

Anche per questa storia Miyazaki si ispirò ad un fatto realmente accaduto: l’avvelenamento da mercurio della Baia di Minamata che, tra gli anni ’50 e ’60, causò la contaminazione di pesci e crostacei e la morte di più di 10,000 persone. Una tragedia che passò alla storia come il disastro di Minamata.

Il messaggio del film fu riconosciuto sia dentro che fuori i confini giapponesi, e per questo venne raccomandato dal WWF.

A Place Further than the Universe

5 anime sull'ambiente: l'amore per le terre selvagge

L’ultimo anime di cui parleremo è di recente produzione e ci mostra il creato nelle sue sfumature più selvagge e meravigliose.

A Place Further than the Universe è stato una delle rivelazioni del 2018, che vede 4 ragazze adolescenti avventurarsi fino alla fine della terra. Tutte hanno un obiettivo da raggiungere, che sia trovare un familiare, eseguire un incarico lavorativo, o solamente provare qualcosa di nuovo. Non tutto va come pianificato, ma in questo viaggio potranno scoprire la vera amicizia, conoscere meglio loro stesse, e diventare più coraggiose.

Questa è una storia di come vivere nella natura più indomita, esplorarla e crescere per apprezzarla. Effettivamente il punto di partenza è l’amore di una delle protagoniste per le meraviglie delle terre selvagge alla fine del mondo. Il viaggio verso l’Antartide sarà faticoso, ma saprà ricompensare appieno i loro sforzi.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Evangelion

Evoluzioni che non ce l’hanno fatta

Thanos vs Anime

5 personaggi degli anime che potrebbero sconfiggere Thanos